LUGANO
03.02.2019 - 09:020

"Stand Up for Human Rights" fa tappa al Ciani

La mostra, realizzata in occasione dei 70 anni della Dichiarazione universale dei diritti umani, resterà affissa fino a inizio aprile

LUGANO – La mostra, realizzata in occasione dei 70 anni della Dichiarazione universale dei diritti umani, resterà affissa lungo la recinzione esterna del Parco Ciani fino a inizio aprile.

La Dichiarazione universale dei diritti umani è stata adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948 a Parigi: 70 anni dopo, l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani ha sottolineato questo importante anniversario con una campagna globale e una serie di poster sull’argomento, ideati da artisti rinomati a livello internazionale, che illustrano l’appello "Stand Up For Human Rights – Difendete i diritti umani".

Ritenendo questi temi attuali e importanti come non mai, l’Università della Svizzera italiana e la Città di Lugano hanno deciso di ospitare questa mostra prima sul campus principale dell’USI (da settembre a dicembre 2018) e ora in centro, lungo la recinzione esterna del Parco Ciani (fino a inizio aprile 2019). Una preziosa opportunità di riflessione per gli studenti e per la cittadinanza, che avvicina ulteriormente Università e Città. L’iniziativa è organizzata dall’USI e dalla Divisione eventi e congressi della Città, nell’ambito del progetto Arte Urbana Lugano.

Ulteriori tappe sono previste in altri luoghi del Cantone, al fine di favorire la discussione attorno al tema del rispetto dei diritti umani e sensibilizzare un ampio pubblico.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-02-22 20:30:57 | 91.208.130.86