Paulo Sergio Pinheiro.
CANTONE
10.12.2018 - 06:000
Aggiornamento : 08:37

Pinheiro oggi a Bellinzona

Oggi alle 18.30 all'Hotel Internazionale di Bellinzona. Film Festival Diritti Umani Lugano organizza un incontro con Paulo Sérgio Pinheiro, già ministro del governo brasiliano per i Diritti Umani

BELLINZONA - Film Festival Diritti Umani Lugano, Fondazione Diritti Umani, Amnesty International, oggi, lunedì 10 dicembre, giorno in cui ricorre il 70esimo anniversario dell’adozione da parte dell’Assemblea generale dell’ONU della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, hanno organizzato per il pubblico due appuntamenti collegati fra loro: l’incontro con Paulo Sérgio Pinheiro, già ministro del governo brasiliano per i Diritti Umani, e, a seguire, la proiezione del documentario O Processo (Il Processo) di Maria Ramos (Brasile, Germania, Paesi Bassi, 2018) in versione originale con sottotitoli in italiano, presentato alla Berlinale e premiato come miglior film al Visions du Réel di Nyon.

INCONTRO - Pinheiro parlerà dell’attuale situazione del Brasile, in cui il neo-eletto presidente Bolsonaro è vittorioso grazie a una campagna elettorale improntata su un programma apertamente ostile ai diritti umani e su dichiarazioni discriminatorie nei confronti di diversi gruppi sociali.  A 70 anni dall’adozione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani i motivi di apprensione per il suo rispetto e la sua promozione sono tanti.  All’incontro interviene inoltre il prof.dr.h.c. Paolo Bernasconi, già Procuratore Pubblico, sul tema democrazie, corruzione e sistema bancario. Roberto Pomari, Presidente del Film Festival Diritti Umani Lugano, introduce l’incontro, che sarà moderato dalla giornalista e regista Anna Bernasconi.

PROIEZIONE - La serata di approfondimento proseguirà alle 20.30 al Cinema Forum (Viale Stazione 39, Bellinzona), con la proiezione in anteprima ticinese del documentario O Processo (Il Processo) che ricostruisce il processo di impeachment di Dilma Rousseff, prima presidente donna del Brasile. Introducono la proiezione Sarah Rusconi, Portavoce Amnesty International e Antonio Prata, Direttore Film Festival Diritti Umani Lugano.

Info: festivaldirittiumani.ch

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 23:53:34 | 91.208.130.89