Fotolia
LUGANO
04.04.2016 - 12:000

Perché ci innamoriamo dell'odore dell'altro?

Ve lo dice "Ficcanaso in città". L'esposizione a Villa Saroli apre al pubblico il 9 aprile, per le scuole il 6 aprile

LUGANO - È vero che i piedi dei bebè profumano di burro fresco? Perché ci innamoriamo dell'odore dell'altro? Come fa un cane a trovare delle tracce in un bosco? Ora possiamo scoprirlo grazie a "Ficcanaso in città".

L'esposizione è da vivere con il proprio naso alla scoperta dell'olfatto. Cosa sono gli odori? Che importanza ha per noi l'odorato? E per gli animali? Come si produce un profumo? 100 diversi odori avvolgono il visitatore e lo conducono a esplorare i segreti del proprio naso, tra ricordi e sensazioni.

Il pubblico può visitare l'esposizione dal 9 aprile al 19 giugno, sabato e domenica, dalle 14.00 alle 18.00. Apertura estiva (dal 23 giugno al 4 settembre 2016): giovedì, venerdì, sabato, domenica, dalle 14.00 alle 18.00. Costo: Intero 10.– / Ridotto 5.– / Famiglia 20.–. Gruppi: inviare una richiesta a ideatorio@usi.ch.

Apertura alle scuole: la mostra è aperta alle scuole dal lunedì al venerdì a partire dal 6 aprile fino al 17 giugno 2016. Prenotazione obbligatoria presso la direzione delle scuole comunali
della Città di Lugano al numero 058 866 90 11. Costo per classe: 100.- (gratuito per le scuole comunali della Città di Lugano).

Scopri tutte le curiosità su questo mondo cliccando qui.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 14:04:54 | 91.208.130.85