BELLINZONA
19.10.2015 - 06:000

"Un viaggio nel mondo dei colori"

La Banca Popolare di Sondrio di Bellinzona ospiterà a partire da giovedì 22 ottobre la mostra di Lily Polana, artista che vive e lavora a Montagnola

BELLINZONA - È molto raro, forse unico il genere espressivo di Lilly Polana. Dipinge senza usare pennelli; colora senza pigmenti ad olio, acrilici, tempere o quant’altro; disegna, ma presto le tracce scompaiono. Eppure i suoi sono quadri belli, colorati, luminosi. Raffigurano animali, soprattutto cani e gatti, ma anche nudi, fiori, paesaggi, cieli. Qualche volta tematiche più impegnati come la pace, la fratellanza, il mondo, il dialogo. In tutti i casi per “dipingere” Lilly Polana utilizza soltanto francobolli, che dispone con estrema perizia. Francobolli svizzeri e di tutto il mondo, grandi e piccoli, nuovi e vecchi, scelti in base ai toni di colore, alla grafica, alle iscrizioni. Insomma i francobolli sono la sua tavolozza.

La singolare pittura di Lilly Polana è sempre più sorprendente. Realizza sempre più quadri, immette di continuo novità sul piano tecnico, dei materiali e dell’impaginazione dell’opera, è chiamata sempre più spesso ad esporre, mantiene una dedizione assidua, quasi ossessiva alla “sua” pittura. E raccoglie sempre più apprezzamenti. “Oh che meraviglia” si sente spesso esclamare dinanzi alle sue opere. La meraviglia non è data solo dalla simpatia per i soggetti, dai “ritratti” di cani e gatti con le loro irresistibili espressioni, o dalla “materia prima”, i francobolli. Nasce dalla sorpresa per una tecnica nuova, perché nessuno ha mai “dipinto” usando unicamente francobolli. Sono stati utilizzati nei collages, inseriti accanto ad altre carte o materiali, con il compito di rappresentare se stessi e la loro funzione, ma mai da soli. Fino a quando Lilly Polana ha iniziato con questa particolarissima, impegnativa ma piacevole tecnica.

Una mostra di quadri dipinti con francobolli da Lilly Polana si tiene sull’arco di tre mesi, dal 22 ottobre 2015 al 22 febbraio 2016 nella sede della Banca Popolare di Sondrio, BPS (Suisse) di Bellinzona, (viale Stazione 26). Sono esposte una sessantina di opere inedite, che raccontano storie di gatti e di cani, di pesci e di altri animali, di fiori e di cieli, ma anche storie riferite a speranze per questo nostro mondo. Nell’occasione verrà presentata la monografia dal titolo “Lilly Polana, dipingere con francobolli il senso affettuoso della vita” curata da Dalmazio Ambrosioni per le Edizioni Arte e Comunicazione di Porza con un testo introduttivo, un’ampia biografia e la riproduzione di un centinaio di dipinti-collages e di disegni della pittrice.

Il vernissage sarà allietato da un rinfresco e dalle note musicali di Tito Pescia (pianoforte), Peter Zemp (contrabbasso) e Lilly Polana (armonica cromatica).

Lilly Polana è nata a Berna da una dinastia di artisti di origine ungherese, vive e lavora a Montagnola (Collina d’oro-TI-CH). La nonna materna Helena Czyrnianska suonava a quattro mani il pianoforte con Franz Liszt, il nonno Oskar Dickmann era un eccellente violinista con una vena tzigana ed un noto pittore. L’arte ha sempre ritmato la vita di Lilly Frölicher-Polana, dapprima con la pittura tradizionale ad olio e poi realizzando i suoi collages esclusivamente con francobolli di tutto il mondo, dimensioni e colori, ritagliati e incollati con sapienza, dando vita in tal modo a soggetti di affascinante vivacità e freschezza, ricchi di colore e di sentimento. Ama la musica, da anni si esibisce in concerti pubblici suonando l’armonica cromatica con grande virtuosismo

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-18 21:50:11 | 91.208.130.85