Immobili
Veicoli

LUGANO"Il Viso del Vino": il piacere della degustazione

28.08.15 - 12:00
Al Palazzo dei Congressi una giornata dedicata ai vini ticinesi alla scoperta del produttore che sta dietro all’etichetta
Ti-Press
"Il Viso del Vino": il piacere della degustazione
Al Palazzo dei Congressi una giornata dedicata ai vini ticinesi alla scoperta del produttore che sta dietro all’etichetta

LUGANO - Operatori e appassionati del vino potranno sicuramente deliziare il loro palato degustando gli ottimi vini dell’annata 2013. La tradizionale giornata della “Presentazione dell’Annata” si svolgerà il 3 settembre al Palazzo dei Congressi di Lugano e la festa continuerà, a partire dalle 18.30, presso il Lounge Seven di Lugano con la “Ticino Wine Night”, una serata trendy e informale con musica, sfiziosi finger food e una vasta scelta dei migliori vini del Cantone Ticino.

Quest’anno la manifestazione sarà molto sentita dai viticoltori che si apprestano ad iniziare una vendemmia che ha tutte le carte in regola per passare agli annali.

Riuniti sotto un unico tetto oltre 250 i vini in degustazione che rappresentano un po’ meno del 90% della produzione cantonale. Un’opportunità, questa, per scoprire stili e terroir diversi che hanno un unico denominatore comune, l’amore del produttore per il nostro territorio.

Anche quest’anno alcuni vini saranno presentati in anteprima: si tratta di quei vini che, non essendo ancora terminato il loro affinamento e, come si dice “in gergo”, sono stati prelevati dalla Barrique.

Coscienti che questi esercizi di degustazione non permettono a tutti di riconoscere e valutare il potenziale d’evoluzione del prodotto, è stata allestita una saletta adiacente il salone principale, dove esperti sommelier vi guideranno nel degustare vini di differenti annate e che sono nel loro pieno splendore.

Il Viso del Vino è aperto dalle 10.00 alle 13.00 per ristoratori, giornalisti e operatori del settore, mentre la degustazione del pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00, è estesa al grande pubblico. L’entrata é libera.

Alcuni artigiani associati alla GLATI faranno da contorno alla giornata, proponendo i loro prodotti legati al mondo vitivinicolo, quali ad esempio la produzione di tappi in bronzo, oggetti d’arredamento ottenuti dalle doghe di barriques e creazione di porta bottiglie. Inoltre il giornalista Bruno Bergomi e il fotografo Oliviero Venturi, autori del libro fotografico dedicato alla viticoltura e agli uomini del nostro territorio, “Bianco Rosso e Blu”, saranno presenti per firmare l’opera.

Per maggiori informazioni sui due eventi: www.ticinowine.ch

NOTIZIE PIÙ LETTE