Associazione Musica nel Mendrisiotto
Roberto Issofoglio e Cihat Askin.
MENDRISIO
19.02.2020 - 17:490

Brahms e Beethoven in duo alle matinée di Mendrisio

A esibirsi nel Maginifico Borgo questo 1 marzo, il violinista turco Cihat Askin e il pianista torinese Roberto Issoglio

MENDRIO - Violino e pianoforte protagonisti della matinée di domenica 1° marzo alle ore 10,30, accolta nella Sala Musica del Mendrisiotto di Mendrisio (seguirà degustazione di vini locali), quinto appuntamento dalla quarantaduesima stagione di Musica nel Mendrisiotto.

A eseguire due capolavori del genere, la Sonata in re maggiore op. 12 nr. 1 di Ludwig van Beethoven e la Sonata in sol maggiore op. 78 di Johannes Brahms, saranno il violinista turco Cihat Askin e il pianista torinese Roberto Issoglio.

Cihat Askin, si esibisce da anni con le più importanti orchestre della Turchia, ha tenuto concerti in tutta Europa, Asia, Africa e Stati Uniti e collaborato con musicisti come Shlomo Mintz e Ida Haendel, e i direttori J.L. Cobos, Yoel Levi e Alexander Dmitriev. Ha inciso per prestigiose case discografiche e recentemente ha realizzato la prima registrazione completa dei 42 Studi di Kreutzer, molto acclamata dalla critica.

Roberto Issoglio, formatosi in Italia e in Germania, allievo tra gli altri di Bruno Canino, suona come solista in diverse formazioni cameristiche internazionali e collabora con prestigiose orchestre e musicisti quali Alessandro Milani, Julius Berger e Maria Kliegel, oltre che con Cihat Askin.  È professore ospite di Musica da camera alla Hochschule di Osnabrück in Germania, e docente al Conservatorio di Cosenza. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 05:41:39 | 91.208.130.85