LUGANOMUSICA
Il grande pianista italiano Maurizio Pollini arriva al LAC lunedì.
LUGANO
01.02.2020 - 06:000

Un lunedì con Pollini

Il grande pianista è impegnato in un programma che accosta brani di Beethoven, Schönberg e Brahms

LUGANO - Lunedì 3 febbraio, alle ore 20.30, LuganoMusica ospita Maurizio Pollini, impegnato in un programma che accosta brani di Ludwig van Beethoven, Arnold Schönberg e Johannes Brahms. Il botteghino registra il tutto esaurito.

Il grande pianista italiano, 78 anni compiuti lo scorso 5 gennaio, è da sempre presenza molto amata a Lugano da dove manca dal 2016, quando fu costretto ad annullare le ultime due date in programma per motivi di salute.

Icona del pianismo internazionale, Pollini è interprete di esecuzioni che sono ancora oggi un punto di riferimento interpretativo del repertorio storico e della musica del Novecento, cui ha ampiamente dedicato parte della sua ricerca artistica.

Per il Recital al LAC Pollini propone i Tre intermezzi per pianoforte, op. 117 di Johannes Brahms, Tre pezzi per pianoforte, op. 11 seguiti dai Sei piccoli pezzi per pianoforte, op. 19 di Arnold Schoenberg. Dopo l’intervallo è in programma la Sonata per pianoforte n. 29 in si bemolle maggiore, op. 106 Hammerklavier di Ludwig van Beethoven.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-29 14:15:59 | 91.208.130.87