TOM CRAIG
Jack Savoretti è il primo big di Roam Festival 2020.
LUGANO
29.01.2020 - 09:000

È Jack Savoretti il primo big di Roam Festival

Il cantautore italo-inglese sarà in concerto il 23 luglio 2020, la prevendita è appena partita

LUGANO - È Jack Savoretti il primo grande ospite di Roam Festival 2020.

Il cantautore italo-inglese sarà in concerto nello splendido scenario del Parco Ciani nella serata del 23 luglio. Da questa mattina alle 9 è aperta la prevendita online su Biglietteria.ch e presso i punti vendita fisici autorizzati.

Dopo il grande successo sold-out della sua ultima tappa luganese, in occasione del tour europeo, Jack Savoretti ha proseguito in giro per il mondo il “Singing To Strangers Tour” riscuotendo ovunque grande consenso da parte di pubblico e critica e arrivando a registrare il tutto esaurito alla Wembley Arena di Londra oltre che nelle più importanti città europee.

Jack Savoretti è oggi uno dei protagonisti della rinascita del cantautorato britannico: Burn Magazine ha paragonato la sua musica a quella di Simon & Garfunkel e alcuni esperti del settore musicale lo hanno definito il nuovo Bob Dylan. “Singing To Strangers”, prodotto da Cam Blackwood (George Ezra) e segue "Written in Scars" (2014) e "Sleep No More" (2016), è stato registrato a Roma presso lo studio di Ennio Morricone e contiene 12 tracce che vedono la partecipazione della band di Jack e la presenza di Nikolai Torp in qualità di direttore musicale.

L’album, che ha debuttato al primo posto della classifica inglese, a oggi ha venduto oltre 120.000 copie ed è stato già certificato disco d’oro. “Singing To Strangers” è un album ricco di importanti e preziose collaborazioni: la prima con Bob Dylan, con il quale Jack ha co-scritto il brano ‘Touchy Situation’; la seconda con Kylie Minogue nel brano ‘Music’s Too Sad Without You’; la terza con Mika con la quale Jack ha registrato una nuova versione di “Youth & Love”, uscita successivamente alla release ufficiale dell’album.

Negli ultimi anni Jack Savoretti ha avuto modo di esibirsi in tutta Europa: dai teatri più prestigiosi ai live club, fino ad approdare sui palchi dei principali open air festival come per esempio quello di Glastonbury, T in The Park, Pinkpop Festival e No Borders Music Festival.

Lo special guest che aprirà il concerto di Savoretti, che si esibirà alle 21.30 del 23 luglio, verrà annunciato nei prossimi mesi. Roam, che è parte di LongLake Lugano, si declinerà nella sua quarta edizione in tre serate di grande impatto – giovedì 23, venerdì 24 e sabato 25 luglio – che porteranno al Parco Ciani di Lugano alcuni fra i principali esponenti della scena indipendente del momento.

CHRIS FLOYD
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-29 14:04:20 | 91.208.130.89