LOCARNO
02.10.2019 - 17:000

Al GranRex “La storia del diavoletto che voleva essere un angioletto”

L’idea e la storia sono del maestro Andreas Laake, le illustrazioni di Noemi Laake e le musiche di Katie Vitalie

LOCARNO - Dopo il grande successo del concerto per i piccoli tenutosi l’anno scorso con la partecipazione del flautista Maurice Steger, l’Associazione degli Amici delle Settimane Musicali di Ascona, in collaborazione con il Gruppo Genitori Locarnese, torna a proporre uno spettacolo musicale gratuito tutto dedicato ai ragazzi e alle loro famiglie. Sabato 5 ottobre alle 17, nella sala del Gran Rex di Locarno, La Camerata dei Castelli diretta da Andreas Laake presenta “La storia del diavoletto che voleva essere un angioletto”.

Evento multimediale, lo spettacolo racconta in musica, immagini e parole la storia di un'amicizia straordinaria fra un diavoletto e un angioletto. L’idea e la storia sono del maestro Andreas Laake, le illustrazioni di Noemi Laake e le musiche di Katie Vitalie.

Fondata nel 2013, la Camerata dei Castelli è un'orchestra con sede a Bellinzona che propone cicli di concerti suddivisi fra il Teatro Sociale e Castelgrande, con un repertorio molto variato che spazia dalla musica barocca alle prime esecuzioni di opere contemporanee. Fondata e diretta dal 58enne violinista nato a Londra e cresciuto in Svizzera Andreas Laake, l’orchestra nel novembre del 2018 ha avuto l’onore di esibirsi anche nella Kammermusiksaal della Philharmonie Berlin con inedite musiche di Daniel Pacitti.

L’evento è gratuito ed è organizzato dagli Amici delle Settimane Musicali in stretta collaborazione con il Gruppo Genitori Locarnese nell’intento di avvicinare alla musica classica gli adulti di domani e le loro famiglie.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 15:28:57 | 91.208.130.86