AMELIA TROUBRIDGE
Craig Leon
+ 3
ULTIME NOTIZIE Agenda
LUGANO
2 ore
Pucci è quasi da (doppio) sold-out
Rimangono solo pochissimi biglietti per lo spettacolo di mercoledì 19 febbraio
BELLINZONA
1 gior
"Il guardiano dei sogni" per Minimusica
Doppia rappresentazione mercoledì pomeriggio, alle 14 e alle 16
CANTONE
2 gior
Stasera al via "Le nove di Beethoven"
A Lugano e Bellinzona i primi concerti di un progetto della durata di due anni
CANTONE
2 gior
Musica, cinema e teatro: il week end ticinese non è solo Carnevale
Ecco alcune delle migliori proposte per il fine settimana
LUGANO
2 gior
A grande richiesta torna "Benvenuto in psichiatria"
Nuovo appuntamento domenica 16 febbraio, sempre al Teatro il Cortile di Viganello
LUGANO
2 gior
Uno dei "mistici" del jazz è a Besso
Appuntamento sabato con Andrea Ayassot Quartet
FRANCIA
3 gior
Incetta di nomination per Polanski, i vertici del César si dimettono
La direzione dell'Accademia dell'Oscar francese ha rassegnato le dimissioni collettivamente a 15 giorni dalla cerimonia annuale
LUGANO
3 gior
Doppio appuntamento al Bunker Club
Venerdì la serata Miniglam style, sabato la battaglia musicale Psy vs Tek
CANTONE
3 gior
Anche Bergman e Woody Allen alla rassegna del CISA
"Il grande sonno" continua con due pellicole di due leggendari registi: "Il posto delle fragole" e "Il dormiglione"
LUGANO
3 gior
Una serata a teatro, nel nome di Dario Fo
La Compagnia teatrale Cittadella di Lugano porta in scena "La Marcolfa" e "L'uomo nudo e l'uomo in frak"
LUGANO
3 gior
Una superstar del violino al LAC
La Luzerner Sinfonieorchester domenica accompagnerà Gil Shaham
LUGANO
12.09.2019 - 12:000

Jazz Summer Meeting al debutto

Prima edizione della nuova rassegna organizzata al Foce da Jazz in Bess in collaborazione con la Divisione eventi e congressi

LUGANO - Un nuovo evento musicale arriva a Lugano. È il Festival Jazz Summer Meeting, in programma venerdì 13 e sabato 14 settembre. Il club luganese Jazz in Bess si trasferisce per l'occasione da Besso al FOCE, per due serate in collaborazione con la Divisione eventi e congressi.

Si esibiranno grandi nomi del jazz e vere e proprie icone della musica elettronica sperimentale come Craig Leon, che sarà protagonista allo Studio Foce sabato sera, in un appuntamento co-firmato dalla Rassegna Raclette.

Venerdì 13

The Jazz Trio (CH), dalle 18.30 allo Studio Foce - Florian Egli (sassofono), Raphael Walser (contrabbasso), Jonas Ruther (batteria).

The Jazz Trio è un trio jazz. Niente di più e niente di meno. Ed è composto da tre giovani zurighesi. Nel corso degli anni hanno trascorso tanto tempo a suonare insieme gli standards del jazz e,
successivamente, si sono esibiti pubblicamente e regolarmente all’evento mensile zurighese “The Jazz Trio invites”.

Nojakîn (CH), dalle 21 al Teatro Foce - Corinne Nora Huber (voce, banjo, chitarra), Christoph Huber (sassofono, clarinetto), Michael Haudenschild (piano, fender rhodes), Clemens Kuratle (batteria).

Un’espressiva e versatile voce combinata con uno stile di musica unico nel suo genere è quello che propongono i Nojakîn, uno dei migliori giovani gruppi emergenti svizzeri dei nostri tempi. Jazz, folk e soul, la loro musica appare coinvolgente e trascinante a tal punto da convincere anche gli ascoltatori più scettici.

Iverson /Sanders / Rossy Trio (USA/ES), dalle 22.30 al Teatro Foce - Ethan Iverson (piano), Joe Sanders (contrabbasso), Jorge Rossy (batteria).

Prendendo spunto da una antica collaborazione e da un’affinità risalente alla metà degli anni ‘90, Ethan Iverson e Jorge Rossy hanno individuato in Joe Sanders, contrabbassista più giovane
ma tra i più gettonati di questi anni, il partner per la formazione di un trio assolutamente inedito.

Sabato 14

Sheldon Suter Trio (CH), dalle 21 al Teatro Foce - Domenic Landolf (sassofono), Dominique Girod (contrabbasso), Sheldon Suter (batteria).

Diversamente da numerosi gruppi contemporanei con composizione proprie, il repertorio di questo nuovo progetto si dedica invece esclusivamente alla reinterpretazione di melodie intramontabili spaziando da Tin Pan Alley e i Musical di Broadway, la 52nd Street del Bebop, fino alla chanson francese e Kurt Weill.

Ben Monder Solo (USA), dalle 22.30 al Teatro Foce - Ben Monder (chitarra).

Musicista sulla scena di New York City da oltre 30 anni, Ben Monder si è esibito con una grande varietà di artisti, tra cui Jack McDuff, Marc Johnson, Lee Konitz, Billy Childs, Andrew Cyrille, George Garzone, Paul Motian, Maria Schneider, Louis Cole, Marshall Crenshaw e Jandek. Ha anche contribuito con parti di chitarra all’ultimo album di David Bowie, “Blackstar”.

Craig Leon (USA), dalla mezzanotte allo Studio Foce.

Attivo dal 1974 al 1988 nella produzione di musica pop, Craig Leon ha segnato un’epoca producendo in studio gli album di gruppi iconici come i Ramones, Suicide, Blondie e Talking Head. Artista poliedrico e geniale, durante il festival ci propone il suo visionario live set di musica elettronica.

Der White Rauschen (CH), dall1.30 allo Studio Foce.

Gli enfants terribles Domi Chansorn e Olan Galactica (aka Olivier Zurkirchen) mischiano elettronica e psiche delia in un live set improvvisato e multistrumentale che strizza un occhio alla cultura del clubbing e l’altro alla scena pschedelica. Un live set ipnotico, da assaporare ad occhi completamente chiusi.

Nessuna prevendita, acquisto dei biglietti in cassa. I biglietti daily pass di sabato e il festival pass includono il doppio concerto di chiusura allo Studio Foce. Maggiori info su www.foce.ch.

Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-17 10:08:19 | 91.208.130.89