I Collage arrivano a Sobrio.
SOBRIO
25.07.2019 - 17:000

I Collage domani in concerto a Sobrio

La band italiana è protagonista dell'evento organizzato per festeggiare i 50 anni dell'Associazione Attinenti e Simpatizzanti di Sobrio

SOBRIO - Venerdì 26 luglio a partire dalle 21.30 è in programma presso il Capannone delle Feste di Sobrio l'atteso concerto dei Collage.

La band italiana è il nome celebre che l'Associazione Attinenti e Simpatizzanti di Sobrio (Aass) ha voluto invitare per festeggiare i 50 anni dalla fondazione. 

La storia dei Collage nasce verso la metà degli anni ’70: durante i primi anni delle superiori Tore Fazzi (Alias Fazzi Renzo Salvatore) e il fratello Piero, si esibivano con la loro band in vari locali, suonando le canzoni di artisti contemporanei come Genesis, Simon & Garfunkel, Abba, Beatles, Battisti, che influenzeranno in maniera determinante la loro musica.  La giovane formazione cerca di farsi strada nel mondo della musica, ma una prima apparizione al festival di Castrocaro non dà nessun esito e, dopo qualche anno, decidono di produrre a proprie spese il primo disco. Durante le registrazioni vengono notati da un produttore romano, proprietario della sala di registrazione capitolina Titania, che firma loro il primo contratto discografico.

Nel 1976 la vittoria al festival di Castrocaro con "Due ragazzi nel sole" sancisce l'esordio ufficiale della band, che da quel momento raggiunge la fama presso il grande pubblico. 
Nel 1977 i Collage partecipano per la prima volta al festival di Sanremo con "Tu mi rubi l'anima": i due primi singoli raggiungono le vette delle classifiche e portano al successo il loro primo 33 giri "Due ragazzi nel sole", cui faranno seguito "Piano piano m'innamorai di te", "Concerto d'amore" e "Stelle di carta". Tra un tour e l'altro partecipano ad altre tre edizioni del festival di Sanremo e lanciano in Spagna e Sudamerica "Como dos niños", "Poco a poco.......", "La gente habla" e "Sol caliente", versioni spagnole di alcuni tra i loro maggiori successi, che si piazzano in cima alle classifiche.

La band continua a suonare in giro per l'Italia e non solo, e ha ancora un certo seguito anche in Ticino. Ulteriori informazioni su www.aass.ch.

Prevendita ancora attiva su Biglietteria.ch.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 02:54:15 | 91.208.130.86