LUGANO
09.07.2018 - 17:080

La primavera del Medioevo stasera al Teatro Foce

"Knights, Maids and Miracles", protagonista l'Ensemble laReverdie

LUGANO - Uno degli appuntamenti da non perdere di questa edizione di Classica Festival va in scena questa sera al Teatro Foce. È "Knights, Maids and Miracles", protagonista l'Ensemble laReverdie.

LaReverdie (Claudia Caffagni, voce, liuto, campane; Livia Caffagni, voce, flauti, viella; Elisabetta de Mircovich, voce, viella, ribeca, symphonia; Doron David Sherwin, voce, cornetto muto, percussioni) da sempre alterna le sue produzioni musicali tra ricerche monografiche su grandi autori o importanti manoscritti e antologie basate su temi storici, filosofici o letterari.

Attraverso le principali fonti musicali tra XIII secolo e gli albori del XV secolo, il programma è un percorso narrativo in cui la musica è testimone uditivo di idee, tradizioni e misteri racchiusi in testi e generi musicali, strettamente connessi con lo sviluppo storico artistico dell'Europa medievale.

Le tre sezioni del programma ripropongono in parte la suggestione dell'incipit “Le donne, i cavallier, l'arme, gli amori, le cortesie, le audaci imprese” di ariostesca memoria, che sintetizza perfettamente gli elementi principali dell'immaginario medievale, a cui si aggiunge la sezione “Miracoli”, con brani di musica sacra o devozionale.

Knights (Cavalieri) Gli ideali di cortesia, lealtà e religiosità erano i fondamenti su cui si formava il cavaliere medievale. La cavalleria, narrata realisticamente o simbolicamente dai madrigali Di novo è giunto un chavalier e Sotto l'imperio, rappresentava il modello etico per l'aristocrazia europea, rispecchiando i valori della devozione feudale incarnati non solo dagli uomini d'arme, ma estesi anche ai principi e ai governanti, qui decantati per la loro giustizia in vita o in morte, come nel mottetto Lux Purpurata scritto in onore di Luchino Visconti o nel conductus Pange melos, composto probabilmente per la morte di Federico Barbarossa.

Maids (Dame) Emanazione diretta, con importanti risvolti letterari e artistici, dei valori cavallereschi e della devozione feudale, la poetica dell'amor cortese, viene celebrata in versi e musica sia nel Duecento che nel Trecento. Si incarna nei personaggi dei romanzi (Lamento di Tristano), nelle scene di amori campestri e pastorali di tante liriche duecentesche, a volte rivelando personaggi femminili tutt' altro che remissivi (“S'on me regarde”), si rivela in versi di fedeltà e devozione verso un misterioso signore che altri non è che la donna amata, (I' sentì za come l'arco d'amore), o invece si trasfigura in una dimensione ultraterrena, la devozione mariana, (Rosa Fragnans), i cui testi si rivolgono alla Vergine Maria, invocata quale protettrice ed ispiratrice con epiteti floreali tipici della lirica cortese.

Miracles (Miracoli) una panoramica di musica sacra e devozionale tra fonti francesi, spagnole e italiane, attraverso le principali forme musicali del Duecento e del Trecento. Il prodigio, elemento privilegiato nella rappresentazione del sacro nell'arte medievale, si fa suono e parola nei testi della cantilena Stella Splendens, in cui si narra di un'apparizione luminosa che si manifestò al Santuario di Monserrat, come pure nel repertorio delle laude monodiche italiane, (Sant'Agnese da Dio amata), in cui “vita morte e miracoli” dei santi venivano cantati durante le veglie di preghiera delle compagnie dei Laudesi. Il miracolo della Resurrezione che trionferà sulla Morte viene inneggiato nei tre diversi testi della clausola Mors, e il prodigio della stella che guida i Magi, vaticinato da Balaam viene raccontato negli altri due mottetti del codice di Montpellier (Balaam inquit e Huic Magi). Ritorna la devozione mariana nei versi del Kyrie tropato del manoscritto di Apt, e nella canzone di Petrarca Vergene bella una delle poche composizioni in italiano di Guillaume Du Fay. L'ultimo brano in programma è una meditazione sulla prodigiosa visione avuta da S.Caterina da Bologna, alla quale un angelo profetizzò la santità futura.

Il programma: 

Knights

Anonimo francese Pange melos - conductus
fine XII sec. Firenze, Biblioteca Laurenziana, MS Pluteus 29.1

Jacopo da Bologna Di nuovo è giunto un chavalier errante – madrigale
fl. 1335-1365 Sotto l'imperio del possente prinçe - madrigale
Firenze, Biblioteca Laurenziana, MS Palatino 87 (cod. Squarcialupi)

Jacopo da Bologna Lux purpurata/ Diligite justitiam - mottetto
Padova, Biblioteca Universitaria, MS. 1475 e 684

Elisabetta de Mircovich Mors & vita duello (2005)

Maids

Anonimo francese S’on me regarde / Prennés i garde / Hé mi enfant - mottetto
XIII sec. Montpellier, Bibliothèque de la Faculté de Médicine, MS H 196

Anonimo inglese Rosa fragrans - rondellus
XIII sec. Oxford, Christi College MS B 489

Jacopo da Bologna I’ sentì za come l’arco d’amore
Firenze, Biblioteca Laurenziana, MS Palatino 87 (cod. Squarcialupi)

Francesco Landini Per un amante rio tal pena sento
(ca. 1325-1397) Firenze, Biblioteca Laurenziana, MS Palatino 87 (cod. Squarcialupi)

Francesco Landini Divennon gli occhi mie nel partir duro
Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, MS Panciatichiano 26

Doron David Sherwin Diana stella (1994)

Miracles

Anonimo italiano Sant’Agnese da Dio amata - lauda
XIV sec. Firenze, Biblioteca Nazionale, BR18

Anonimo spagnolo Stella splendens – virelai
XIV sec. Montserrat, Biblioteca del Monasterio 1 - Llibre Vermell

Anonimo francese Balaam inquit / Balham- mottetto
XIII sec. Huic placuit tres Magi / Huic magi - mottetto
Montpellier, Bibliothèque de la Faculté de Médicine, MS H 196

Attr. Perotinus Magnus Mors a primi patris / Mors, que stimulo / Mors mors
XIII sec . nata / Mors - clausola
Montpellier, Bibliothèque de la Faculté de Médicine, MS H 196

Anonimo francese Kyrie/O Sacra virgo
fine XIV sec. Apt, Cathédrale Sainte-Anne, Bibl. du Chapitre, 16bis

Guillaume Du Fay Vergine bella di sol vestita - canzone di F. Petrarca
1397-1474 Oxford, Bodleian Library, Ms. Canonici Misc. 213

Doron David Sherwin Et gloria eius in te videbimus (2010).

Tags
biblioteca
anonimo
ms
mors
sec
devozione
anonimo francese
bologna
stella
biblioteca laurenziana ms
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-16 04:54:17 | 91.208.130.86