SESSA
12.08.2016 - 15:470

Il blues va in piscina: tre concerti ai Grappoli

Sessa Blues Night 2016, sabato una lunga serata con tanta musica

SESSA - Appuntamento ormai tradizionale dell’estate malcantonese, la Blues Night di Sessa si ripropone sabato 13 agosto con una lunga serata trasferita quest’anno – e questa è la novità – alla piscina dei “Grappoli”, dove a partire dalle 19 sono in cartellone tre concerti. Ad aprire la serata sarà il giovane e talentuoso chitarrista bergamasco Francesco “Rufi” Gervasoni, seguito dalle band di due “veterani” del blues di casa nostra, ovvero Bat Battiston e Max Dega.

A contorno della Sessa Blues Night 2016, alla piscina dei Grappoli sarà in funzione una fornitissima grigliata. In caso di cattivo tempo, i concerti avranno luogo nel vicino e omonimo ristorante/albergo.

Il programma
19.00 – 20.15 R&B Blues Duo
20.30 – 22.00 Bat Battiston & The Blues Fellas
22.15 – 23.45 Max Dega Blues Band

R&B Blues Duo
R&B Blues Duo (“Da Roma a Bergamo Blues Duo”) è un progetto che nasce dalla vena artistica del giovane chitarrista bergamasco Francesco “Rufi” Gervasoni con la collaborazione di diversi artisti che lo seguono nelle sue serate. Uscito dal grande vivaio artistico di Franco Mussida (PFM) e studente al Centro Professione Musica di Milano, Gervasoni interpreta con grande talento brani classici. Gli R&B nascono con lo scopo di fare appunto conoscere quelle storiche sonorità che ad oggi vengono sempre più a mancare e che vanno per contro salvaguardate, sperando di poter diffondere la cultura del blues vecchio stile. Al suo fianco sul palco di Sessa, il cantante Erny Marzi.

Bat Battiston & The Blues Fellas
“Il blues? È venuto lui da me quando sono nato… Poi, diventando musicista, è stato
del tutto naturale che lo suonassi”, racconta divertito Bat Battiston. E il cantante, chitarrista e armonicista bellinzonese il blues lo suona ormai da una vita, o meglio, da tutta la vita. Un percorso musicale, il suo, fatto di grande passione e di assoluta qualità, affrontato dapprima come solista, ma che negli anni lo ha portato ad incontrare, come gli piace sottolineare, “un sacco di ottimi musicisti che con il blues ci sanno fare, e con i quali ho formato delle band”. E oggi la sua band sono i “Blues Fellas”.

Max Dega Blues Band
Max Dega e la sua band presentano un nuovo progetto, intitolato “Across The River”: al di là del fiume, da intendere come un ritorno al passato. Blues (e dintorni) d’annata, insomma, suonato in versione Max Dega (chitarra, slide, mandolino e voce), dando cioè spazio all’improvvisazione ed agli arrangiamenti spontanei della band, dal Mississippi verso il Nord, da Freddie King agli Allman Brothers, per poi tornare nel profondo Sud con Robert Johnson e John Lee Hooker. Un vero e proprio viaggio musicale impreziosito dalla splendida voce di Antonella Marescalco.

Guarda le 3 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 11:26:04 | 91.208.130.89