LOCARNO
05.07.2016 - 10:210

Il Festival presenta il suo villaggio: dalla musica al food fino alla Virtual Reality

laRotonda 2016 aprirà le sue porte dal 31 luglio al 14 agosto, tutti i giorni dalle 18.00 alle 3.00

LOCARNO - Gli elementi che ne hanno decretato il successo in passato e le nuove iniziative da scoprire - Live music, DJ-sets, Bar tematici, Food District, Open Market e Virtual Reality - saranno il cuore de laRotonda 2016, il nuovo villaggio del Festival del film Locarno che aprirà le sue porte dal 31 luglio al 14 agosto, tutti i giorni dalle 18.00 alle 3.00. Uno spazio in cui tutto il pubblico presente a Locarno potrà incontrarsi all’insegna della condivisione e del divertimento.

Le serate saranno infatti accompagnate da Vj sessions ed esperienze sensoriali, oltre che da un’ampia offerta musicale, con DJ-sets e concerti dal vivo, grazie alla collaborazione lanciata con Rete Tre. Sul palco de laRotonda si esibiranno artisti come i Make Plain, Andrea Bignasca, Fiji, Sinplus, Vasco Jam, Sebalter, George Merk, ZonaSun, Altovoltaggio e DJs come Luka Rude Boy, Murdoch, Moci e Alexxio. Le partnership con la sezione parallela del Festival Panorama Suisse e SwissFictionMovement, con DJs di provenienza nazionale e internazionale, completeranno il programma musicale. Non solo la musica animerà laRotonda 2016, ma anche coinvolgenti Vj-sets proposti dagli studenti di Comunicazione visiva della SUPSI.

Dal 2 al 13 agosto dalle 18:00 alle 21:00, inoltre, Rete Tre, accompagnerà in diretta radio da laRotonda i visitatori e i radio ascoltatori con la trasmissione PardoOn.

A fianco dell’intrattenimento musicale è prevista anche la presenza di numerose offerte Food and Beverage, dal bar Tiki al Wine Bar in collaborazione con Ticinowine fino al cuore de laRotonda, dove nella tenda centrale, sorgerà il Grand Hotel Swisscom, il club del Festival che intende riprendere lo spirito dello storico luogo d’incontro della kermesse locarnese. Cucina locale, aramaica, africana, tibetana, filippina, indiana e messicana arricchiranno le serate dei visitatori così come le oltre cinquanta bancarelle dell’Open Market.

Grazie alla collaborazione con il Geneva International Film Festival Tous Écrans, all’interno del Grand Hotel Swisscom ci sarà anche la possibilità di tuffarsi nella Virtual Reality, un’esperienza sensoriale resa possibile grazie alle ultime tendenze nell’innovazione tecnologica. Un mondo di curiosità che s’inserisce pienamente all’interno dell’universo Festival.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 09:18:47 | 91.208.130.89