Cineworx/Anka Gujabidze
CANTONE
02.12.2020 - 14:380
Aggiornamento : 16:16

La danza e l'amore, al di sopra di tutto

L'osannatissimo “And Then We Danced” di Levan Akin arriva nelle sale ticinesi questo 3 dicembre

LUGANO - Esce questo giovedì 3 dicembre in Ticino “And Then We Danced” del regista svedese Levan Akin. Apprezzato nei festival europei racconta la focosa gioventù di Merab fatta di danza, conflitti e amori in un presente – quello georgiano – praticamente inedito per il grande schermo.

Aspirante ballerino tradizionale, la sua vita verrà sconvolta dall'arrivo da un talentuoso rivale: Iralki. Corvino, misterioso, e dal grandissimo talento, il giovane è il suo netto opposto. Fra i due esploderà una rivalità che non potrà che travalicare in un sentimento che si scontrerà con il mondo estremamente conservatore della danza e della società georgiana.

Il film di Akin, che ha origini georgiane, è stato accolto con una standing ovation di 15 minuti a Cannes nel 2019 e ha ottenuto diversi premi in tutta Europa. In Georgia, l'uscita in sala è stata accompagnata da polemiche da parte della Chiesa ortodossa così come da diversi disordini.

Cineworx/Anka Gujabidze
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-17 12:34:05 | 91.208.130.87