castellinaria
BELLINZONA
11.11.2019 - 17:000

Con Castellinaria 32 il cinema ritorna giovane

Il festival bellinzonese riaccenderà i riflettori questa domenica 16 novembre fra i temi: i diritti dell'infanzia, l'ambiente e la condizione femminile

BELLINZONA - Sette giorni di cinema per ragazzi e giovani che gravitano attorno a tre temi della contemporaneità decisamente caldi: i diritti dell'infanzia, l'impegno per l'ambiente e il ruolo femminile nella società.

Questo, e molto altro, sarà la 32esima edizione di Castellinaria che si terrà da domenica 16 a domenica 23 novembre a Bellinzona. Soggetti dei film, e non potrebbe essere altrimenti, sono proprio i giovani e giovanissimi.

Due le rassegne: quella dai 6 ai 15 anni e quella dai 16 ai 20 anni. Sullo schermo della kermesse diretta da Giancarlo Zappoli e presieduto da Flavia Marone, si alterneranno una cinquantina di opere da tutto il mondo. Alle proiezioni diurne verranno affiancate quelle serali e fuori concorso.

Diverse le prime assolute e svizzere tra i quali citiamo: “La Vérité” di Kore'eda Hirokazu (già a Venezia), “Sorry We Missed You” di Ken Loach e “Le Jeune Ahmed” di Jean-Pierre e Luc Dardenne (entrambi a Cannes). Ad Alessandro Haber, invece, verrà consegnato il Premio Castellinaria.

Info: www.castellinaria.ch

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 18:59:31 | 91.208.130.85