Archivio Keystone
VAUD
05.04.2019 - 21:580

Al via il festival "Vision du Réel" di Nyon

Fino al 13 aprile verranno presentati 169 film provenienti da 58 Paesi diversi

NYON - La 50esima edizione del festival cinematografico "Visions du Réel" si è aperta stasera in presenza del consigliere federale Alain Berset. Il pubblico ha poi potuto scoprire il film "Gods of Molenbeek" di Reeta Huhtanen.

La pellicola della realizzatrice finlandese è una prima svizzera. Narra la storia di un'amicizia tra bambini nel quartiere della capitale belga dopo gli attentati di Parigi e Bruxelles.

Alla cerimonia di apertura erano pure presenti la presidente del consiglio di Stato vodese Nuria Gorrite, il sindaco di Nyon Daniel Rossellat oltre che il presidente del festival Claude Ruey. Quest'ultimo ha evocato i tre pilastri della manifestazione: libertà di espressione, apertura al mondo e cinema di qualità.

Fino al 13 aprile verranno presentati 169 film provenienti da 58 Paesi diversi. Nell'ambito della retrospettiva "Cinquante", il pubblico potrà ammirare nove pellicole, fra cui alcuni episodi della "Histoire(s) du cinéma" del regista franco-svizzero Jean-Luc Godard.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 16:20:40 | 91.208.130.89