Keystone
Pedro Almodovar (a sinistra) e Antonio Banderas.
ITALIA
01.04.2019 - 18:010

In "Dolor y Gloria" tutta la Spagna di Almodovar

Antonio Banderas è il protagonista dell'ultima pellicola del celebre cineasta spagnolo. Il film conta anche la partecipazione di Penélope Cruz

ROMA - È nelle sale in Spagna, non è escluso che si potrà vedere al festival di Cannes, il nuovo film di Pedro Almodovar, "Dolor y Gloria" con protagonista, come una sorta di alter ego, Antonio Banderas nei panni di Salvador Mallo, un regista cinematografico oramai sul viale del tramonto.

Il film ruota intorno a una serie di ricongiungimenti: alcuni sono fisici, altri ricordati. "Dolor y Gloria" parla della creazione artistica, della difficoltà di separarla dalla propria vita e dalle passioni che le danno significato e speranza. Nel recupero del suo passato, Salvador sente l'urgente necessità di narrarlo, e in quel bisogno, trova anche la sua salvezza. Nel film c'è anche la partecipazione speciale di Penélope Cruz.

Dentro ci sono la sua infanzia negli anni '60 quando emigrò con i suoi genitori a Paterna, un comune situato nella provincia di Valencia, in cerca di fortuna; il primo desiderio; il suo primo amore da adulto nella Madrid degli anni '80; il dolore della rottura di questo amore quando era ancora vivo e palpitante; la scrittura come unica terapia per dimenticare l'indimenticabile; la precoce scoperta del cinema ed il senso del vuoto, l'incommensurabile vuoto causato dall'impossibilità di continuare a girare film. Nel cast anche Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 16:21:06 | 91.208.130.86