Ti-Press
LOCARNO
26.05.2017 - 12:020

“Connect to Reality”: le riforme del cinema svizzero sotto i riflettori

Il progetto vuole offrire ai professionisti del cinema svizzero uno strumento efficace per l’analisi delle questioni intorno alla creazione, alla produzione e alla distribuzione dei propri film

LOCARNO - Il Locarno Festival, lo Zurich Film Festival e il Geneva International Film Festival Tous Écrans si uniscono e lanciano il progetto "Connect to Reality". L’iniziativa trilaterale, pensata come una piattaforma nazionale di riflessione, vuole offrire ai professionisti del cinema svizzero uno strumento efficace per l’analisi delle questioni intorno alla creazione, alla produzione e alla distribuzione dei propri film. L’obiettivo del progetto è di contribuire al successo delle produzioni svizzere sia sul territorio sia all’estero.

Come naturale sviluppo della piattaforma di discussione del Locarno Festival StepIn/ch, che dal 2016 è organizzata in collaborazione con il Geneva International Film Festival Tous Écrans, “Connect to reality” nasce dalla condivisione di riflessioni tra le tre manifestazioni. 

Nadia Dresti, Vice-direttrice artistica e Head of International del Locarno Festival, è convinta che «i festival di Locarno, Zurigo e Ginevra sono i luoghi ideali per creare un costante think tank nazionale. Gli incontri renderanno migliore la comprensione e la creazione di una visione comune delle riforme necessarie per contribuire all’aumento della presenza e distribuzione dei film svizzeri nelle sale cinematografiche nazionali e internazionali». 

Emmanuel Cuénod, Direttore del Geneva International Film Festival Tous Écrans, aggiunge come sia «essenziale analizzare il presente sistema di creazione, produzione e distribuzione dei film svizzeri. Vogliamo trovare più modi di adattare l’attuale sistema di incentivi e incrementarli affinché incontrino le richieste del mercato e le aspettative dei più prestigiosi film festival internazionali». 

Karl Spoerri, Direttore artistico dello Zurich Film Festival, accoglie con piacere questo approccio: «La trasformazione digitale e il cambio di abitudini degli spettatori pongono una sfida nel ripensare la produzione e l’utilizzo dei contenuti audiovisivi».

Nei tre incontri annuali, i cui risultati saranno condivisi in una pubblicazione comune, "Connect to Reality" ha l’obiettivo di diventare un laboratorio di idee per il cinema svizzero. I temi legati alla distribuzione di film svizzeri saranno il focus durante gli Industry Days del Locarno Festival, la produzione di film sarà invece discussa allo Zurich Film Festival, mentre la sfida legata ai processi di creazione di un film sarà il cuore del dibattito al Geneva Digital

Market durante il Geneva International Film Festival Tous Écrans. I contributi dei professionisti che partecipano a ogni evento saranno messi a disposizione degli attori dell’audiovisuale e dei rappresentanti dei media.

“Connect to Reality” Locarno è sostenuta dall’Ufficio federale della cultura (UFC) nel contesto delle misure compensatrici MEDIA, con il supporto della SSA (Société Suisse des Auteurs) e di Suissimage.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
to
reality
festival
film festival
connect to
film
connect to reality
locarno
to reality
creazione
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-22 10:56:29 | 91.208.130.86