ITALIA
24.04.2018 - 12:000
Aggiornamento : 17:37

Al Sociale si parte con l'Otello. Poi Vinicio Capossela e il gran finale con Francesco De Gregori

Aperta la prevendita per l’undicesima edizione del Festival Como Città della Musica su Biglietteria.ch

COMO - L’undicesima edizione del Festival Como Città della Musica parlerà della donna. Il titolo Per amor di donna, benché tratto da un frase spregevole del personaggio Jago, vuole essere in realtà una dedica alla figura femminile, vuole far riflettere e porre attenzione su coloro che spesso diventano vittime della società. Ad aprire il festival sarà proprio l’Otello, titolo scelto per mettere in scena l’opera partecipativa di 200.Com

Il progetto è giunto quest’anno alla sesta edizione. A mettere in scena l’opera di Verdi all’Arena del Sociale il 28, 30 giugno e 3 luglio, sarà la regista Silvia Paoli. Insieme a lei, il Maestro Jacopo Rivani, direttore molto amato dal coro dei 200, e due famosi nomi del mondo del belcanto: Francesco Anile e Angelo Veccia.

La recita del 3 luglio sarà dedicata ad ActionAid e parte del ricavato verrà donato al progetto “Donne: identità al lavoro. Indipendenza economica contro la violenza domestica”.

Secondo spettacolo in Arena sarà infatti Mediterranea, uno dei lavori di maggior successo di Mauro Bigonzetti. A 25 anni dal suo debutto, lo spettacolo più rappresentato al mondo del coreografo romano viene ripreso con 20 danzatori solisti della Daniele Cipriani Entertainment, che lo porta a Como venerdì 6 luglio.

Sabato 7 luglio, si cambia musica. Tra i migliori cantautori italiani della sua generazione, pluri-premiato menestrello, con numerosi dischi e pubblicazioni alle spalle ed esibizioni che si trasformano in opere prime, ritorna a Como, Vinicio Capossela con l’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini. Il concerto propone una selezione di brani in cui le canzoni diventano labirinti, le parole si perdono tra ottoni, fiati e violini in un affascinante percorso musicale in cui la musica originale di Vinicio si confronta e si fonde con le armonie della Filarmonica Arturo Toscanini, tra le più importanti orchestre sinfoniche italiane, con la direzione artistica a cura di Stefano Nanni.

Dal 12 al 14 luglio Como verrà letteralmente conquistata dai 100cellos, un formidabile ensemble fondato nel 2012 da Giovanni Sollima e Enrico Melozzi che raccoglie violoncellisti da tutto il mondo, chiunque sappia sperimentare la propria voglia di musica, sotto la guida capace, esperta e trainante di due artisti di consolidata fama. Il concerto avrà luogo in Arena sabato 14 luglio.

Domenica 15 luglio gran finale con Francesco De Gregori. Si chiama semplicemente Tour 2018 il nuovo tour che lo vedrà impegnato sui palcoscenici delle più belle e prestigiose località italiane.

I biglietti sono disponibili in prevendita su Biglietteria.ch.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-22 06:41:31 | 91.208.130.85