Immobili
Veicoli

MobilitàLe dieci moto elettriche più eleganti

25.03.22 - 11:00
Le motociclette elettriche non si vendono ancora come panini caldi ma sono decisamente il veicolo del futuro.
Foto: Johammer
Le dieci moto elettriche più eleganti
Le motociclette elettriche non si vendono ancora come panini caldi ma sono decisamente il veicolo del futuro.
Vi presentiamo dieci moto che riuscirebbero a elettrizzare anche quei motociclisti che hanno la benzina nel sangue.

Non appena i primi raggi del sole scaldano l’aria e le strade si asciugano, alcune persone cominciano a sentire un particolare tic nel polso destro e nella caviglia sinistra: sono i motociclisti. Non esiste sensazione più bella che guidare una moto sotto il sole splendente.

Se gli automobilisti puntano sempre di più sull’acquisto di auto elettriche, i motociclisti trovano più difficile la svolta verso la motorizzazione elettrica. Nonostante ciò, nel 2021 sono state immatricolate oltre 2800 nuove motociclette elettriche e, secondo Statista.com, in Svizzera circolano attualmente 17 000 moto con motore elettrico.

L’offerta non è delle più ampie. I produttori dei marchi più conosciuti, come Yamaha, BMW, Kawasaki e altri, ignorano a tutt’oggi la mobilità elettrica nel settore delle due ruote. Sono quindi le nuove imprese, come ad esempio Zero o Energica, ad aver colto per prime l’occasione di colmare questa lacuna. E nel frattempo anche marche più conosciute, come Harley-Davidson, si sono fatte tentare dalle ricche opportunità.

Potenza tramite trasmissione diretta

Qual è quindi il motivo per cui le e-motorbike non si sono (ancora) affermate sul mercato? Una delle cause è sicuramente il prezzo: le moto elettriche sono (ancora) molto più care di quelle classiche. Ma ancora più importante è la questione dell’autonomia: non c’è spazio per una grossa batteria su una moto, l’autonomia e le prestazioni sono ridotte e spesso anche i tempi di ricarica lasciano a desiderare. I lunghi giri in moto (una delle attività preferite dei centauri) diventano quindi piuttosto stressanti. E non da ultimo, il ronzio della trazione elettrica non può competere con il vigoroso rombo di un motore a benzina.

Il motore elettrico ha tuttavia altre emozioni da offrire. Grazie alla coppia e alla trasmissione diretta della potenza alle ruote, la maggior parte delle motociclette elettriche offrono accelerazioni fulminanti. I motociclisti hanno forse paura della spinta di uno di questi proiettili elettrici?

Le moto elettriche hanno anche altri vantaggi: non hanno bisogno frizione e cambio e necessitano quindi di meno manutenzione. Non vibrano, il che permette al motociclista di stancarsi meno. Non hanno un tubo di scappamento e non emettono quindi CO2. Il motore silenzioso trasmette una sensazione alla «Star Wars». In breve: chi viaggia con una moto elettrica non protegge solo l’ambiente ma, oltre all’accelerazione immediata, potrà godersi anche la sensazione di sedere su un vero veicolo da fantascienza.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE #NOISIAMOILFUTURO