Ti Press
CANTONE
28.11.2017 - 15:260

Giovedì è la “Giornata del Comune 2017”

Il padrino della cerimonia sarà il direttore del Dipartimento delle Istituzioni Norman Gobbi

BELLINZONA - L’aula del Gran Consiglio ospiterà, nel pomeriggio di giovedì 30 novembre, l’8a edizione della “Giornata del Comune” promossa dall’Istituto cantonale della formazione continua (IFC) del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS). L’edizione 2017 è dedicata ai temi della partecipazione civile e dell’innovazione.

Dopo una prima parte di formazione su temi di attualità per le istituzioni locali, è prevista la cerimonia di premiazione della 4a edizione del concorso «Comune innovativo», organizzato in collaborazione con la Sezione degli enti locali e patrocinato dall’Ordine degli ingegneri e architetti ticinesi (OTIA). Padrino della cerimonia sarà il Consigliere di Stato Norman Gobbi, direttore del Dipartimento delle istituzioni. Nella seconda parte del pomeriggio verranno inoltre consegnati i Diplomi cantonali di funzionario/a amministrativo/a degli Enti locali a coloro che hanno concluso il percorso formativo, punto di riferimento per l’inizio di una carriera lavorativa negli Enti locali.

Il concorso «Comune innovativo» intende dare visibilità alle iniziative, grandi o piccole, promosse dai nostri enti locali per migliorare la propria attività al servizio del cittadino. L’obiettivo è di stimolare un continuo miglioramento – secondo il principio della «competizione virtuosa» – e favorire la condivisione di conoscenza fra i Comuni ticinesi. L’iniziativa è promossa grazie alla collaborazione di due uffici cantonali – l’Istituto della formazione continua e la Sezione degli enti locali, autorità di vigilanza sui Comuni ticinesi – e gode del patrocinio dall’Ordine degli ingegneri e architetti ticinesi (OTIA).

L’edizione 2017 prevedeva per la prima volta – oltre alla sezione generale, denominata «Innovazioni in Comune», che ha raccolto 11 candidature – anche una sezione tematica, quest’anno dedicata al tema «Partecipazione civile», per la quale sono stati presentati 9 progetti. Il tema prescelto rifletteva la volontà di capire come i Comuni stiano lavorando per coinvolgere i propri cittadini nelle scelte e nelle azioni che riguardano il bene comune, combattendo la tendenza al disimpegno e alla deresponsabilizzazione civica. Accanto ai due premi principali, quattro professionisti coinvolti nei progetti candidati concorreranno per la «Menzione OTIA», premio speciale istituito dall’Ordine nell’intento di assegnare un riconoscimento ai soci che hanno contribuito alla realizzazione di innovazioni in ambito comunale.

La cerimonia di premiazione del concorso e di consegna dei diplomi si svolgerà dalle 17.20 nell’aula del Gran Consiglio a Bellinzona e la proclamazione dei vincitori avverrà attorno alle 17.45; a consegnare i premi sarà il Consigliere di Stato Norman Gobbi, direttore del Dipartimento delle istituzioni. La consegna sarà preceduta da una tavola rotonda sul tema «Partecipazione civile», con inizio alle 16.00.

Commenti
 
Tags
comune
enti locali
enti
cerimonia
sezione
edizione
istituzioni
ticinesi
dipartimento
tema
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 04:55:09 | 91.208.130.86