TiPress
CANTONE
27.11.2017 - 14:110

Riorganizzazione alla Circolazione, Pronzini torna all’attacco

Il deputato MPS ha inoltrato una mozione al Consiglio di Stato affinché conferisca mandato al Controllo cantonale delle finanze per l'analisi dei mandati sulla base della Legge sugli appalti

BELLINZONA - Matteo Pronzini non è convinto della risposta che il Consiglio di Stato gli ha dato in luglio in merito alla riorganizzazione dell’Ufficio tecnico della Sezione della circolazione di Camorino. Dopo l’interrogazione presentata nel mese di maggio, quindi, presenta ora una mozione.

L’input è la pubblicazione della lista dei mandati diretti che il Consiglio di Stato ha conferito alla ditta Sergio Pedrazzini Management & Consulting di Riazzino: quattro mandati per un totale complessivo (fino al 31 dicembre 2016) di oltre 213'000 franchi.

Pronzini chiede, con una mozione, che il Consiglio di Stato conferisca mandato al Controllo cantonale delle finanze affinché analizzi se i mandati attribuiti per la riorganizzazione dell’Ufficio tecnico della Sezione della circolazione siano stati assegnati nel rispetto della Legge sugli appalti, e di allestire all’indirizzo del plenum del Gran Consiglio un rapporto entro 6 mesi dall’evasione della mozione.

Pronzini mette in dubbio l’applicazione degli articoli 1, 6, 1,3 45a e 46 della Legge sugli appalti. In particolare la parità di trattamento tra gli offerenti sulla base della libera concorrenza.

«Il paradosso poi - conclude - è che spetta allo stesso Consiglio di Stato vigilare sulla corretta applicazione della legge».

8 mesi fa Circolazione: «Nuovo capitolo di un malandazzo divenuto sistema?»
6 mesi fa Riorganizzazione alla Circolazione, il Governo risponde a Pronzini
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
consiglio
pronzini
stato
consiglio stato
mandati
circolazione
legge
riorganizzazione
mozione
legge appalti
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 00:33:33 | 91.208.130.87