​CANTONE
08.11.2017 - 11:540

Salario minimo, non si raggiungono i 20 franchi all’ora

Christian Vitta ha presentato la nuova Legge sul salario minimo, che sarà differenziato per rami economici entro una soglia inferiore e una soglia superiore

BELLINZONA - «​Il Consiglio di Stato ha dato il via libera all'iniziativa dei Verdi "Salviamo il lavoro in Ticino"​». Così Christian Vitta, direttore del Dipartimento delle finanze e dell’economia, ha presentato stamattina il messaggio relativo alla nuova Legge sul salario minimo.

Il Consiglio di Stato ha deciso di stabilire un salario minimo orario lordo differenziato per ramo economico (77 in totale) all'interno di una forchetta compresa tra le prestazioni LAPS e le prestazioni complementari AVS (PC-AVS/AI). ​Il salario oscillerà tra 18,75 franchi orari (pari a un mensile di 3'372 franchi) e 19,25 franchi orari (pari a un mensile di 3'462 franchi)​. Non vengono quindi raggiunti i 20 franchi orari. ​La nuova legge - il cui salario minimo toccherà circa 10'000 lavoratori - prevede un periodo transitorio di 3 anni per l'adeguamento dei salari.

​​​I valori di riferimento sono quelli risultanti dalle prestazioni assistenziali, dalla legge sull'armonizzazione e il coordinamento delle prestazioni sociali LAPS e dalle prestazioni complementari AVS (PC-AVS/AI).

​I punti principali​ della nuova Legge​ sono quindi un salario differenziato per rami economici entro una soglia inferiore e una soglia superiore, ​un rafforzamento del ruolo dell'Ufficio cantonale di concilizia​zione (UCC)​ per favorire il partenariato sociale (sottoscrizione di nuovi contratti collettivi di lavoro) e un sistema di controllo tramite Commissione tripartitica​ (CT)​ e Ufficio dell'ispettorato del lavoro​ (UIL)​.

​Bertoli in disaccordo sulla cifra - Sul meccanismo il Consiglio di Stato ha deciso all'unanimità, mentre ​Manuele Bertoli non era d'accordo con la cifra decisa. Per questo motivo ha chiesto a Claudio Zali (vice presidente del Governo) di rappresentarlo​ in conferenza stampa.​

​L’iniziativa “Salviamo il lavoro in Ticino!”, lanciata dai Verdi e approvata dal popolo (con il 54​,7​​ ​% dei voti) il 14 giugno 2015,​ ​si proponeva di​​ ​lottare contro il dumping salariale, legato in particolare all’afflusso di manodopera da oltre frontiera. In agosto il Tribunale federale, respingendo i ricorsi, aveva permesso al Canton Neuchâtel di introdurre il salario minimo di 20 franchi all’ora. Una misura per lottare contro il fenomeno dei “working poor”.

Palla al Parlamento - «Auspico che il Parlamento possa affrontare questo tema trovando le giuste convergenze - ha concluso Christian Vitta -. Noi abbiamo cercato di trovare il modello che minimizzi i rischi giuridici. La palla ora passa a loro».

Jelmini e Fonio soddisfatti a metà - Lorenzo Jelmini (PPD) aveva inoltrato al Governo una mozione - di cui era firmatario anche Giorgio Fonio - per richiedere che il salario minimo fosse «sociale» per «prevenire situazioni di povertà».

Il suo commento a caldo alla conferenza stampa di presentazione del messaggio della nuova Legge: «Avevamo chiesto un salario minimo sociale più alto rispetto a quanto proposto dal Governo. Per cui dovremo fare le nostre valutazioni. In questo messaggio vale la pena ricordare che c'è il rafforzamento dell'Ufficio di conciliazione da una parte e il partenariato sociale che comunque rimane il punto di riferimento per noi, perché i contratti collettivi di lavoro sono la soluzione a questo problema».

Cifre inaspettate, dunque, quelle decise dal Governo? «No, erano prevedibili. Si parlava anche di cifre minori rispetto a quanto proposto. Le nostre proposte erano evidentemente salari più alti».

3 mesi fa Un salario orario minimo? Per il Tribunale federale non è anticostituzionale
Commenti
 
Elda Molinari 2 settimane fa su fb
8p
Sandy Grespi 2 settimane fa su fb
Uno schifo....sempre peggio...
Karis Margaroli 2 settimane fa su fb
Ma anche i politici allora devono avere questa soglia poi magari ti rendono conto di cosa vuol dire sopravvivere con uno stipendio da fame che vergogna
Vesna Setek 2 settimane fa su fb
Ticino e venti anni in dietro!!!👀🤔😡
samarcanda 2 settimane fa su tio
Se il salario minimo per "poter vivere" è questo, allora fr. 5.000. + pagamento tasse dovrebbe andar bene anche per i nostri cinque ministri.
Mag 2 settimane fa su tio
Voglio far notare che questa legge è stata votata anni fa e ora che finalmente si arriva ad un compromesso, si parla già di referendum, di lunghe discussioni necessarie per correggerla ecc. ecc. Inoltre anche se fosse messa in vigore subito, regala 3 anni di tempo agli interessati per l'adeguamento. Questo significa che se tutto va bene fra ricorsi, referendum e tempi di applicazione, il salario minimo entrerà davvero in vigore fra ... quanti anni!? Nel calcio si chiama "melina". Quello che andrebbe fatto è metterla comunque in vigore con un massimo di 9 mesi di tempo per l'adeguamento (si fa un figlio in nove mesi e quindi si puo' anche applicare una legge in 9 mesi) e poi se la si vuole correggere, si ricorre agli strumenti democratici esistenti per farlo. Invece ecco la solita melina camuffata con concetti di giusto e sbagliato ecc. ecc. Capite il paradigma che c'è dietro?
Mag 2 settimane fa su tio
Il salario minimo è una misura necessaria se si vive e lavora in un paese di datori di lavoro approfittatori e/o opportunisti. E' la sconfitta sociale quindi che obbliga alla necessità del salario minimo per legge. La legge serve in primis per tenere a bada le potenziali deviazioni mentali dell'uomo che, come in tutte le cose, passano da un microcosmo a macrocosmo. Il sistema dei salari va radicalmente e sicuramente modificato con una legge, ma questa deve mirare ad escludere intelligentemente la possibilità del datore di lavoro ma anche del lavoratore di "lasciarsi andare" a queste potenziali deviazioni mentali-sociali. L'attuale legge sui salari minimi è comunque una legge "cerotto" (cura ferite), come d'altronde lo sono molte leggi esistenti, specialmente nel campo civile-amministrativo-sociale. Sono poche le vere leggi utili e che ottemperano allo scopo per cui la legge fu creata: reprimere la "cattiveria sociale" dell'uomo e renderlo civile.
Stefano Brambilla 2 settimane fa su fb
Io spero che valga per tutti i settori lavorativi
Angelo Russo 2 settimane fa su fb
Buongiorno ,io sono un autista professiinale e qui in italia , in base alle ore di lavoro che faccio !!! penso di non arrivare a 4 euro l` ora , vista la differenza di paga oraria ! trovatemi un lavoro li , che vengo di corsa !!!
Led Swan 2 settimane fa su fb
Si vieni pure però prendi nota che l'assicurazione malattia costa minimo fr. 400.--/mese, un affitto fr. 1'400.-- + spese (3.5. locali)e che mediamente il 20% ti va in tasse e imposte. Detto questo fai attenzione ai datori di lavoro tuoi compaesani perchê sono specializzati per inc**are i propri simili. Auguri.
Elena Xhanino P 2 settimane fa su fb
Quando non ci saranno più ticinesi a pagare le tasse...voglio vedere come si arrampicano sui vetri
Gabri Ella 2 settimane fa su fb
Perché non applichiamo su di loro i salari minimi? Visto che ci credono, possono provare a vivere anche loro in Svizzera con queste cifre ridicole.
Vincenzo Gallo 2 settimane fa su fb
Vogliono schiavi..non gente felice ..per fortuna fra un po‘ vado in pensione..con questo salario..la domenica l‘Italia e la Germania..faranno affari d‘oro ..mentre Coop e Migros dovranno accontentarsi dei turisti ..addio dentisti..assicurazioni supplementari..addio Ristoranti..e pizzerie ..andranno tutti all‘estero..
Irene Forte 2 settimane fa su fb
Se uno vuole anche solo cambiare macchina deve chiedere il prestito, o andare in vacanza, o comprare un mobile, tutto tramite carte di credito....favoriscono le banche e sempre le banche!che vergogna!!
Andrei Rezzin 2 settimane fa su fb
3300 fr sono pochi ma una persona sola ci vive tranquillamente
vulpus 2 settimane fa su tio
Brutto segno quando la politica impone al mondo economico come deve gestire le aziende. Il confronto avvenuto al Quotidiano questa sera è emblematico del lavaggio della bocca che si fanno certi politici, con i soldi delle tasche degli altri. Si minaccia un referendum per 0.75ct/ora di stipendio. Purtroppo sono gli stessi personaggi che stanno gestendo la ARGO 1 in maniera scandalosa.
Juri Blum 2 settimane fa su fb
Rivoluzione altro che
Adriana Genuizzi Da Silva 2 settimane fa su fb
Ma X tutti i politici ??? O ho capito male ????? Vergogna 👹👹👹
Sascha Niederhauser 2 settimane fa su fb
Allora: 1. passo. Abbassate i premi delle casse malati. Ogni famiglia paga al massimo 100 franchi al mese. 2. passo abbassate gli affitti Poi si puo discutere a ricevere 3000 franchi al mese.
Libero pensatore 2 settimane fa su tio
spero che queste decisioni facciamo aprire gli occhi ai molti ticinesi che negli anni hanno sprecato il loro voto eleggendo rappresentanti di partiti che intendono legalizzare salari da morti di fame. Qua non serve lamentarsi, serve fare le scelte giuste quando si va a votare. Poi però quando si tratta di cambiare non si ha il coraggio di farlo... poi immancabilmente ci si piange addosso e ci si lamenta. Un esempio di tutto ciò? Casse malati! Chi è causa del suo mal pianga se stesso dicevano i saggi.
Nicola Raduazzo 2 settimane fa su fb
Vergognatevi... dovete dimettervi tutti!!!
Marco Galati 2 settimane fa su fb
Qui decide chi ha il piatto pieno e più. VERGOGNA!!!
Ferdi Raimovic 2 settimane fa su fb
Bravi coglioni perché non incominciamo da voi a prendere sti soldi Coglionii
Agron Gashi 2 settimane fa su fb
👏👏👏 applausi x tutti coloro che votano sempre i migliori...imbroglioni!!😤
Romano Rezzonico 2 settimane fa su fb
Coglione
Taroni Morena 2 settimane fa su fb
Vergognoso!!!!
Giovan Battista Campisano 2 settimane fa su fb
Non finirò di ripeterlo !!!! Governo sempre contro la popolazione !!!!! Nessuno f a niente per Aiutare a vivere dignitosamente !,,, diamoli ai politici 3300 fr al mese !!!!!
Lore62 2 settimane fa su tio
Praticamente hanno stabilito il salario di 35 anni fa, ma allora il costo della vita era molto ma molto più basso! Riescono senza problemi a permettere il dumping salariale distruggendo anche il futuro ai nostri giovani, ma toccare al ribasso il costo della vita guai!
Giovanni Rengucci 2 settimane fa su fb
... mentre, ad esempio, un'ora di un meccanico è fatturata a 120.-/h e tende al rincaro
Marcello Ragonesi 2 settimane fa su fb
VERGOGNA STI POLITICI EGOISTI INCAPACI
Manuela Pacciarelli-Marcon 2 settimane fa su fb
I 20 glieli diamo pure a lei caro Vitta poi vediamo
Simone Canepa 2 settimane fa su fb
Più vedo queste "notizie", più mi sono contento di andarmene oltre gottardo a gennaio...
Simone Canepa 2 settimane fa su fb
Perché una persona che è ormai piena di soldi può decidere della vita delle persone? Quello deve schiattare...😡
Oliver Bondini 2 settimane fa su fb
Ora so a chi inviare le fatture a fine mese
limortaccituoi 2 settimane fa su tio
Sveglia ragazzi!!! Se volete salari più alti, condizioni lavorative migliori, diritti sociali, garanzie e aiuti ai lavoratori...smettetela di votare PLR e Lega. Questi sono tutti imprenditori. Alla lega fa solo comodo se il numero di frontalieri aumenta. Ma di cosa stiamo parlando?
Fran 2 settimane fa su tio
Aspettiamo il referendum!!
Bacaude 2 settimane fa su tio
In passato abbiamo votato no ai salari minimi perchè qc ci aveva convinto che era solo un favore ai frontalieri. Questa manovra dimostra invece che era l'unico concreto modo x rendere il frontaliere meno interessante. Sfilandoci il tappeto da sotto i piedi cercano di far passare il loro minimo così lo blindano x un bel pò. E bravi ticinesi! Ora la zuppa è servita, e non è buona. Lega e UDC mi pare siano d'accordo dimostrando cosa gli interessa al fin fine. Chissà se la prossima volta ve ne ricorderete o vi lascerete ancora convincere dal pupazzetto dell'uomo nero...
Bandito976 2 settimane fa su tio
@Bacaude Si vota male. E la stessa cosa sará il 4 marzo con la billag. Si accontenteranno del contentino di fr. 365.- piuttosto che opporsi ed eliminare un canone sproporzionato
Libero pensatore 2 settimane fa su tio
@Bandito976 Ma si dai, votiamo per elimare il canone, così ci troveremo altre 1000 persone da pagare. Adesso quelle persone sono pagate da tutti gli svizzeri, quando andranno in assistenza li pagheremo solo noi ticinesi.
Basy Basy 2 settimane fa su fb
IL BELLO CHE IL GOVERNO HA CONFERMATO CHE PER VIVERE .. O MEGLIO PER ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE CI VOGLIONO 3750FR PULITIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
Ulysse Golden 2 settimane fa su fb
in Francia il minimo orario est 9,76 € = 11,28 Frs
Eva Zimmermann 2 settimane fa su fb
Si ma in Francia non hanno casse malati da 600fr al mese...
Ulysse Golden 2 settimane fa su fb
Eva Zimmermann si é vero,
SosPettOso 2 settimane fa su tio
Il salario minimo deve imperativamente venir accompagnato da misure di protezione per il lavoratore che denuncia il proprio "sfruttatore". Nessuno denuncerà mai abusi se l'ex datore di lavoro (o il mandante) possono liberamente permettersi di assumere ausiliari per indagare su di lui (Beltraminelli), perquisirgli il domicilio(Gobbi) e influire persino con il nuovo datore di lavoro(Bernasconi)...
navy 2 settimane fa su tio
Voler impostare un salario minimo (di 3'200 franchi e/o anche di 4'000) e lasciare, intanto, la libertà di assumere a destra e a manca, risulta utile all'economia del cantone (l'economia tutta e non alle sole imprese che speculano...) tanto quanto togliere l'acqua dallo scafo squarciato di una barca con un bicchiere..... Questo la politica lo sa bene ma, a Vitta e compagni liberisti e liberali a 20'000 cartelle al mese non frega un piffero.......
Zico 2 settimane fa su tio
ilsalario minimo è da applicare ai politici. in fondo la loro cadrega l'hanno voluta. nessuno li ha obbligati. quindi da domani fr. 19,25 cadaora o fr. 3300. a forfait per tutti e 5 i cds. se qualcuno si lamenta può sempre dimissionare ed andare a lavorare nel privato. dove uno come Beltraminelli sarebbe stato sostituito 7 mesi fa! e gli altri non sono meglio!
cambiamainagota 2 settimane fa su tio
mi sembra che nessuno abbia voluto fare passare il salario minimo come la panacea di tutti i mali....semplicemente è un primo passo verso l' eliminazione dello sfruttamento, dell' assunzione di un frontaliere solo per mere questioni economiche (lo vuoi prendere, lo prendi solo perché "migliore" perché lo devi pagare quasi come un residente). Chi dice che comunque ci saranno i "furbi" che assumeranno a tempo parziale e faranno lavorare a tempo pieno...succederà e comunque sarebbero sanzionabili mentre ora assumono a tempo pieno con paghe di tempo parziale..... Inoltre si sta discutendo di salario minimo e non di salario fisso per tutti.... Ha ragione chi dice che il Ticinese sa solo lamentarsi qualunque sia la decisione....
Flavia Pamela Storelli 2 settimane fa su fb
complimenti
Max Biondo 2 settimane fa su fb
Non vado oltre potrei essere non educato 👋👋👋👋😡
Max Biondo 2 settimane fa su fb
Complimenti bravi 👋👋👋👋😡😡😡😡
Pepperos 2 settimane fa su tio
Un bel coraggio ad affermare il sig.Vitta : un giusto compromesso! Ogni tanto una scelta politica di coraggio fermerebbe questo imbarbarimento sociale.
Massimo D'Onofrio 2 settimane fa su fb
Stanno mandando a #%@€ il mercato. Io me ne vado oltre Gottardo a vivere e lavorare e torno nel mio bel Ticino solo in vacanza con le tasche piene!
Laila Berger 2 settimane fa su fb
Ma proviamo a farli vivere, questi signori, con questi salari!!! Ma per favore!
Equalizer 2 settimane fa su tio
Un salario minimo dovrebbe assolutamente permetterti di vivere senza nessun genere di aiuto sociale, e con questi numeri non è possibile.
Ecthelion 2 settimane fa su tio
@Equalizer Permettere a chi? A un giovane solo? A un padre di famiglia? A una famiglia monoreddito con 6 figli non bastano ad esempio 6000 franchi. dobbiamo metterlo più alto?
Ecthelion 2 settimane fa su tio
@Equalizer Quindi un padre di famiglia con 6 figli e una moglie da mantenere deve avere un minimo salariale di 7000 franchi? Anche se non ha una formazione?
Giuliano Forlini 2 settimane fa su fb
Io sono ignorante in materia, quindi chiedo: escludendo il fenomeno del dumping, cosa impedisce di portare i salari del Ticino agli stessi livelli degli altri cantoni? Perché in Ticino, a parità di mestiere, un lavoratore deve prendere meno? La gente qui è meno produttiva? Troppe tasse? Ok, ci sono sicuramente meno aziende ad alto valore aggiunto...ma nei Grigioni, che comunque non spiccano per alto valore aggiunto, i salari sono comunque più dignitosi :(
Led Swan 2 settimane fa su fb
Hai in mente i paesi come la Cina, il Bangladesh, Congo e altri? politicamente si è deciso che in questi paesi bisogna produrre tanto a basso costo; il medesimo ragionamento è stato applicato dai cantoni confederati e romandi per il Ticino e non da oggi ma già dagli anni '60 con il boom industriale. Personale sottopagata per svolgere lavori poco qualificati; nel frattempo qualche lavoro più qualificato è arrivato ma solo perchê ancora sottopagato...
Xgold Scotti 2 settimane fa su fb
lo pensavo da tempo, confermata da uno storico ieri alla RSI, per chi non se lo ricorda: fin che c'era (1990) l'URSS e partiti comunisti forti, Italia, Francia, i lavoratori erano indirettamente protetti, perché i "padroni" la destra, avevano il terrore che arrivassero i comunisti a comandare, dopo hanno capito che potevano fare i loro comodi come sempre. Un dato di fatto, anche se il comunismo non é una soluzione.
Massimo D'Onofrio 2 settimane fa su fb
I comunisti di oggi hanno il sedere in caldo, lavorano per lo stato o nel sociale e speculano sulle miserie dei migranti e hanno fatto scomparire la classe media.
Ecthelion 2 settimane fa su tio
Ma guardate che non sta mica scritto da nessuna parte che con il minimo ci si debba mantenere una famiglia. Il minimo è proprio quello: minimo. Deve bastare per non essere in povertà, e 3300 al mese in Ticino per un giovane al primo impiego (per non parlare poi di un frontaliere) sono di più di quanto il giovane produce. Quindi cerchiamo di rimettere la chiesa al centro del villaggio. Volete 8000 al mese? Allora datevi da fare e rimboccatevi le maniche, non chiedete allo Stato di farvi diventare ricchi
albertolupo 2 settimane fa su tio
@Ecthelion Un giovane che ha fatto un apprendistato, al primo impiego DI SICURO rende per 3'300 fr/mese lordi. Questa cifra corrisponde ad un onorario che il datore di lavoro deve fatturare a max. 60.- fr. orari. Quale lavoro si paga meno di quella cifra?
Equalizer 2 settimane fa su tio
@Ecthelion 3300 franchi mensili li guadagnavo nel 1985, torna alla realtà ragazzo!
Ecthelion 2 settimane fa su tio
@Equalizer Buon per te. Ma che c'entra quanto guadagni tu? Si tratta di chi si lamenta che il minimo per tutti dovrebbe essere più alto e/o sufficiente per mantenere una famiglia.
Equalizer 2 settimane fa su tio
@Ecthelion Centra che se nel 1985 terminato un'apprendistato riuscivo a pagarmi tutte la mie spese senza dover far ricorso ad aiuti esterni con uno stipendio normale perché una persona oggi non ha lo stesso diritto? Se come lavoratore non vali niente un calcio in c... e sei fuori, ma se lavori è giusto che ricevi uno stipendio che non ti manda ad elemosinare. È inutile dire che in Svizzera il minimo vitale è tot se poi il governo legalizza il dumping. E per quelli che se la tirano con gli studi non devono dimenticarsi che in molti ambiti: la var püsee l'escperienza che la scienza.
Lore62 2 settimane fa su tio
@Equalizer ;-) e pensa che allora finito l'apprendistato era già economicamente indipendente dai genitori, e poteva permettersi perfino di metter su famiglia!
albertolupo 2 settimane fa su tio
@albertolupo Anzi, una fatturazione di 45.- fr/h dovrebbe già bastare
Ecthelion 2 settimane fa su tio
@albertolupo 10'000 posti di lavoro in Ticino. In particolare nell'industria (concorrenza internazionale), nel settore delle pulizie, e nell'agricoltura. E che mi dici di un giovane che invece non ha fatto alcun apprendistato?
Libero pensatore 2 settimane fa su tio
@Ecthelion La questione per me è piuttosto semplice. Chi lavora dovrebbe potersi sostenere senza beneficiare di aiuti pubblici. Con 3'300 chf al mese credo che un single percepirebbe sussidi per la cassa malati e questi sussidi li paghiamo noi con le nostre imposte. Io sono abbastanza stufo di farmi pelare dallo stato per pagare sussidi a persone che sono pagate in maniera indecorosa solo perché l'imprenditore si arricchisce a dismisura. Io con le mie imposte vorrei aiutare i più deboli, ma non tollero che indirettamente vengano usate per far arricchire dei negrieri.
Ecthelion 2 settimane fa su tio
@albertolupo Guarda che mica tutti i lavori li puoi rifatturare a regia al tuo cliente! Tu rifatturi il tuo contabile? Rifatturi chi ti pulisce lo stabile? Chi ti lavora alla catena di produzione?
Monica Tonacini 2 settimane fa su fb
ma non si vergognano? dovrebbero provare i nostri "cari" politici cosa vuol dire non arrivare alla fine del mese!!!!! A loro la povertà in TICINO conta ben poco! cominciamo a tagliare un po' a loro i salari e darli alle persone che hanno più bisogno e in Ticino sono molti che non arrivano a fine mesi giovani, anziani,mamme sole con bambini!!! VERGOGNATEVI ! PRIMA di tutto fate LAVORARE I NOSTRI!!!!!!!
Sonia Sangiorgio 2 settimane fa su fb
👍👍👍👍👍
Morena Tognacca Giantomaso 2 settimane fa su fb
Hai proprio ragione L importante è che loro stiano bene e abbiamo le tasche piene. Chi se ne frega della povera gente
Vani Agostinetti 2 settimane fa su fb
Non è una questione di “nostri” e “frontalieri”, comunque.
Laila Berger 2 settimane fa su fb
Vani Agostinetti ma è bene ribadirlo 😉
Daniele PullsWoods 2 settimane fa su fb
tanto loro prendono i big money ciaoo poverii 😏
Emanuel Emi Bajas 2 settimane fa su fb
E poi pretendono di votarli
Vani Agostinetti 2 settimane fa su fb
Laila Berger il nemico non è il frontaliere. Guardiamo più in là del nostro naso, i responsabili della situazione attuale sono coloro che hanno permesso che si creasse un mercato del lavoro tale da non concedere al cittadino niente più della blanda sopravvivenza.
Led Swan 2 settimane fa su fb
Prima sarebbe meglio chiarire chi sono i "nostri"...
Arwen 2 settimane fa su tio
Concordo con chi propone il salario minimo a meno di 20 fr. all'ora per i politici.... questo cantone sta peggiorando di anno in anno.... se qualcosa non cambia (in meglio) si assisterà ad una migrazione di massa lontano da qui per quasi tutta la popolazione.....Deprimente!!!!!!
Antonella Salvatore Caito-Calamia 2 settimane fa su fb
Ragazzi non ce la facciamo cosi si quadagna poco ma si paga di piu
Lince Ursula 2 settimane fa su fb
ma è uno schifo, è evidente che a loro il piatto pieno non manca. devono solo vergognarsi.
Equalizer 2 settimane fa su tio
Consigliere Vitta, casomai non lo avesse notato, qua non siamo nel Bangladesh. Ma lo diventeremo se voi politici continuate così.
Pascal Aenishänslin 2 settimane fa su fb
In questo modo aiutiamo solo i frontalieri, visto che con quello stipendio in Svizzera non puoi vivere. Nulla contro i frontalieri, farei la stessa cosa se fosse la situazione inversa ...
Led Swan 2 settimane fa su fb
Ma allora secondo il tuo ragionamento dovremmo portare tutti i salari a 1000 euro al mese cosi' i frontalieri non entrano più in Ticino? Se un frontaliere guadagnerà di più pagherà più imposte alla fonte, piuttosto andrei a tassare maggiormente l'imprenditore (per modo di dire...) che assume frontalieri affinchè non sia redditizio l'assunzione di frontalieri piuttosto che dei residenti.
Marcel Baier 2 settimane fa su fb
Perche non prova il sig. Vitta e il sig. Zalli ha vivere con 3'000.- fr al mese!!
Luana Riva 2 settimane fa su fb
Ricordatevi di votare le prossime elezioni, personaggi simili che non fanno gli interessi dei poveri cristi, poi però non lamentarsi...... Onorevole Vitta ma perché non prova lei, sei mesi a prendere quella paga ? Con i costi cm e affitti che aumentano ? Ah ma già lei è X economia del frontalieri dove non rispettano le regole, dove vengono segnalate le cose, e lei fa orecchie di mercante !
Cinzia Casalini 2 settimane fa su fb
Lui se ne sta comodo nella sua villetta di sant' Antonino😂😁😁
Led Swan 2 settimane fa su fb
Si, ma chi eleggere allora? qui si tratta di scegliere tra il peggio e il peggiore...
MrBlack 2 settimane fa su tio
Costi da Svizzera e salari da Italia...Prepariamoci a diventare un Cantone di vecchi...perché da qui scapperanno tutti.
Fabio Waelti 2 settimane fa su fb
Miris Gregori 2 settimane fa su fb
Per loro politici che non fanno niente e sempre con il cruciverba in mano e se hai bisogno ti rispondo che sono impegnati !!
Cristiano Dias 2 settimane fa su fb
Per poter stipolate un salario minimo si dovrebbe provare cos’è vivere con questi soldi A tutti politici..
Monica Ca 2 settimane fa su fb
Monica Ca 2 settimane fa su fb
Di meglio in peggio
Simo Kom Rossini 2 settimane fa su fb
Magari fare due conti e valutare quale debba essere il salario minimo in svizzera... forse è troppo chiedere almeno questo!!
Carlo Quirici 2 settimane fa su fb
Chi ha votato Vitta? O il suo partito?
Antonella Mosetti 2 settimane fa su fb
Che schifo vergonioso!!!!!😕😕😕😕😕😕
lügan81 2 settimane fa su tio
Concordo sul salario minimo MA AI POLITICI! Poi vediamo come arrivano a fine mese senza riuscire a pagare le fatture o solo con 50fr in tasca CHE VERGOGNA
Luca Civelli 2 settimane fa su fb
Probabilmente ci sarà un’esplosione di contratti a tempo parziale (ma lavoro a tempo pieno)come già accade oggi e questo favorirà i frontalieri che sono gli unici a potersi permettere di accettarlo. E dei controlli neanche l’ombra.
Basy Basy 2 settimane fa su fb
Si dovremmo fare 800 lavori diversi per arrivare alla fine del mese... come arlecchino 😁😁
Led Swan 2 settimane fa su fb
La storia dei contratti parziali esiste già ora; come è possibile che vi siano contratti di muratori/manovali al 70%? ve lo immaginate un dipendente su un cantiere che alle 14.00 se ne va a casa perchè ha terminato il lavoro?
Barcella Giuseppina 2 settimane fa su fb
Vergognoso!!
Giusy Panta Rei Leo 2 settimane fa su fb
Che vogliamo commentare, la miseria con cui i "grandi" vogliono far vivere o piccoli? E poi fanno le trasmissioni su chi va a fare la spesa in Italia? O che l'economia non gira? O che andassero affanculo tutti, che manco una vacanza all'anno ti puoi permettere, che tanto contano sul fatto che meglio che schiatti prima di andare in pensione, cosi ci risparmiano pure nel non dartela !
tip75 2 settimane fa su tio
date 19:25 a ogni politico , sono sicuro che si trova presto una soluzione
tip75 2 settimane fa su tio
dopo ci chiediamo perché assumono frontalieri...mi vergogno del mio paese,crumiri. come dovrebbe fare la gente a vivere?a far girare l economia?questa è la prova che non interessa nulla più del proprio borsino
Andrea Sassella 2 settimane fa su fb
Vergogna
Niko Storni 2 settimane fa su fb
Sinceramente meglio questo che niente! Ricordate che ci sono persone, diverse, impietate al 100% ben sotto i 3000.-!
Pepe Ticino 2 settimane fa su fb
Si ma son tutti frontalieri, come saranno tutti frontalieri i beneficiari di questa misura.
Niko Storni 2 settimane fa su fb
Come datore di lavoro, assumeresti un frontaliere a 3300.- oppure un residente a 3300.-? La risposta è un residente. Ora se non esiste questo minimo, sappiamo tutti che in ticino con meno di 3000.- sicuro non vivi, quindi, assumeresti un frontaliere a 2500.- o un residente che chiede 3300.-? Ovviamente il frontaliere. Ben venga un minimo che più o meno ci faccia arrivare a fine mese, poi è sempre possibile correggere a rialzo
Valentina Gjorgjieva 2 settimane fa su fb
Io ho lavorato al 100% per meno di 3000 fr. Pur di tirarmi fuori dalla disoccupazione. Dalla disperazione ho dovuto accettare 😔 tirando la cinghia in qualche maniera ci sono riuacita. Ma non è giusto. Sono straniera ma ho il permesso C e vivo in Svizzera da 22 anni.
Martino Ostinelli 2 settimane fa su fb
Niko Storni Scusami ma a parità di stipendio (o a questi salari) conviene sempre assumere un frontaliere per diverse ragioni, tra cui flessibilità e motivazione...
Pepe Ticino 2 settimane fa su fb
Niko Storni tu dai per scontato che un frontaliere viene assunto solo per la paga. Inoltre tralasci il fatto che 3'000.- in Svizzera valgono una cosa, in Italia un'altra. Per 3'000.- trovi un certo di qualifica italiana, ma una tutta diversa (inferiore) svizzera.
Garage Bellinzona 2 settimane fa su fb
Martino Ostinelli il tuo commento aveva senso se mi dicevi per costi fiscali/ previdenziali. Se mi dici che conviene assumere un frontaliero perchè è più flessibile e più motivato, a mio vedere stai dicendo cazzate.
Garage Bellinzona 2 settimane fa su fb
Pepe Ticino hai ragione sul discorso delle qualifiche ma non credo che per fare un lavoro "semplice" come commessa, segretario, ecc devi avere una laurea alla bocconi. Se mi dici settori piu specializzati ti do ragione ma a quel punto neanche i frontalieri qualificati che lavorano nel farmaceutico, meccanica, ecc prendono 3000 fr ma ne prendono anche loro 4-5 mila
Pepe Ticino 2 settimane fa su fb
Garage Bellinzona sono proprio i lavori "semplici" dove è richiesta maggiore motivazione e flessibilità, qualità che per 3'000.- in Italia la trovi in abbondanza, in Svizzera decisamente meno.
Martino Ostinelli 2 settimane fa su fb
Garage Bellinzona beh sicuro che un residente per 3000.- ha un tipo di motivazione... un frontaliero un altra... il residente raschia il fondo del barile, il frontaliero fa una vita più che dignitosa! Non è nemmeno paragonabile in quanto motivazione e flessibilità
Martino Ostinelli 2 settimane fa su fb
Pepe Ticino poi si parla tanto che in ticino manca gente qualificata... ma per cosa? Ve lo siete mai chiesto? Chiedono la laurea per lavorare in cassa a una pompa di benzina... 😂
Marco Galati 2 settimane fa su fb
Niko Storni Dimmi come si fa a vivere con CHF 3300.-????????
Niko Storni 2 settimane fa su fb
Premetto che tutti hanno ragione, chi più chi meno, ma credo che possiamo tutti concordare che qualsiasi impresa IN SVIZZERA che fornisce servizi o prodotti a prezzi SVIZZERI debba pagare salari SVIZZERI indipendentemente se il lavoratore è italiano o ticinese. Partendo da questa supposizione posso dire che è inaccettabile che esistano datori di lavoro che sottopagano i lavoratori. Quanto è il minimo accettabile? Non è compito mio stabilirlo, ma sinceramente qualsiasi numero superiore a quello che ti versano la disoccupazione o l'assistenza è un numero accettabile perché permetterebbe alle persone di riscattarsi. Ora, considero 3300.- lordi al mese una paga indecente e personalmente nel mio settore non accetterei mai un salario simile (perché trovo di meglio subito dietro l'angolo) ma per alcuni settori 3300.- possono essere accettabili (magari non serve esperienza o un bachelor in xyz). Come vivere con 3300.-? Non me lo sono mai dovuto chiedere, però provo a fare una supposizione: Se vivo da solo: Affitto: 1000.- Cassa malati: 300-400 (a dipendenza se si riescono a prendere i sussidi) Cibo: 300.- Assicurazioni varie: 200 a stare larghi Benzina/abbonamenti: 250 Abbonamenti vari: 200 Imprevisti/svago: 800.- Probabilmente si sfora un attimo ma sono stato largo perché sicuramente ho dimenticato qualcosa. Non tengo conto nemmeno delle deduzioni e delle tasse, ma se si tengono a bada le spese ce la si può fare. Se si è in famiglia: È difficile che uno da solo possa farcela, però si presuppone che entrambi i genitori lavorino e che i figli a carico beneficino dei sussidi (se studenti) o che controbuiscano all'economia domestica se lavorano. Non è facile, ma è possibile secondo me.
Martino Ostinelli 2 settimane fa su fb
Niko Storni giusto il ragionamento, sulla carta, ma vuol dire anche guai ammalarsi, guai avere una spesa imprevista... capisci che non puoi tirare avanti così per una vita intera. Poi i sussidi sono fatti per dare una mano a una parte della popolazione che non arriva a fin del mese... ma se arriviamo al punto che la maggior parte deve avere il sussidio il castello crolla... il cantone quei soldi li deve tirar fuori per davvero, non sono finti..
Niko Storni 2 settimane fa su fb
Tecnicamente nel budget ci sono 800.- per imprevisti e svago, si suppone che se uno rasenta le cifre rosse, alla fine del mese li metta da parte se non li ha usati. Sono anche d'accordo che i sussidi ipoteticamente non dovrebbero esistere perché non necesari, ma evidentemente non è così nella realtà. Così com'è vero che una buona fetta della popolazione lavora e guadagna un salario buono contribuendo quindi a quelli meno fortunati. Secondo me ogni passo volto al migliorare, anche leggermente, la situazione unica ticinese è un passo da fare. Ovvio la situazione non cambierà dall'oggi al domani, ma se non si prova non ci si arriverà mai
Basy Basy 2 settimane fa su fb
3750.- NETTI... ma non parlo per una famiglia con tre figli........ 3750.- Netti a singola persona..... SE UNA AZIENDA NON RIESCE A PAGARE QUESTO STIPENDIO CHE FACCIA AFFARI IN UN ALTRA NAZIONE...
Gennarino Cat 2 settimane fa su fb
Che inizi il puffo vitta a vivere con 3300.- Fr al mese !!!!!
Amina Domeniconi 2 settimane fa su fb
L'iniziativa era sta approvata dal popolo il 14 giugno 2015? I vari contratti collettivi indicano i salari minimi, ma c'é chi non ha fatto bene i compiti. Ora una nuova legge? I buoi sono già usciti dal recinto .......
Petar Malesevic 2 settimane fa su fb
Io mi metto nei panni di un padre di famiglia che teoricamente dovrebbe portare a casa la pagnotta per tutti, con 3300 fr, non paga nemmeno le casse malati di tutta la famiglia e affitto, figurarsi il cibo 😂
Mazzarisi Salvatore 2 settimane fa su fb
Sempre meglio di adesso che ci sono aziende che pagano 15.00 CHF
Vani Agostinetti 2 settimane fa su fb
Mazzarisi Salvatore sì, un po’ come dire che è meglio mangiare la terra che i sassi.
Mazzarisi Salvatore 2 settimane fa su fb
Infatti
Garage Bellinzona 2 settimane fa su fb
Già l'idea di un salario "fisso" non è l'ideale per un economia. Pensiamo poi se venisse portato a cifre troppo elevate (4000 o + al mese)... Il risultato sarebbe controproducente, piu fallimenti e minori assunzioni a causa dei costi troppo elevati.
Basy Basy 2 settimane fa su fb
Garage Bellinzona si ma l economia okkk pero noi dobbiamo arrivare alla fine del mese... il governo l ha detto chiaro e tondo per vivere o ripeto per arrivare alla fine del mese ci vogliono 3750fr puliti. Punto stop.
Basy Basy 2 settimane fa su fb
Se no andiamo tutti in assistenza e basta ...
Garage Bellinzona 2 settimane fa su fb
Capisco che devi arrivare a fine mese, ma se l'economia non gira non ci arrivi a fine mese, perchè un lavoro magari non ce l'hai piu. (Vedi italia, spagna, ecc) Sarebbe bello garantire a tutta la gente uno stipendio da 4000fr o + ma in pratica è una cosa irrealizzabile. È un sistema che veniva gia utilizzato nel comunismo, infatti si è visto quanti sistemi comunisti hanno funzionato (non è un discorso politico..). Io comunque sarei gia felice che è stato fatto questo tetto minimo da 3'300, già è un punto di partenza..
Simone Canepa 2 settimane fa su fb
A parte il fatto che l economia girerebbe lo stesso bene se tutti gli indigeni lavorassero anche per 3300 franchi al mese....biaogna solo calcolare 3000.- x 65000 frontalieri e si arriva a circa 195'000'000 ogni mese che se ne vanno oltre confine, e quei soldi farebbero comodo all'economia di un cantone come il nostro...questa è la prova che la gente in ticino, o scappa o comincia a rubare per vivere...
Ivo Roy 2 settimane fa su fb
Garage Bellinzona curiosità come mai in Australia funziona 54 mila dollari L anno di salario minimo? Irrealizzabile, un blocco mentale...
Emanuel Emi Bajas 2 settimane fa su fb
Mazzarisi Salvatore e ma quelle aziende sono fatte apposta per i frontalieri
Emanuel Emi Bajas 2 settimane fa su fb
Garage Bellinzona ce una spiegazione chi gli affitti e le casse malati continuano ad aumentare? Allora bisogna adeguare anche le paghe.
Eleonora Ele 2 settimane fa su fb
Esatto!!!😫
Igor Gutschen 2 settimane fa su fb
Ivo Roy in Australia è fattibile in quanto prima di tutto è un continente grande come e più dell'Europa e non si può assolutamente paragonare ad una singola nazione Europea in secondo luogo quel continente non confina praticamente con nessuno se non con Nuova Zelanda inoltre la popolazione dell'intero continente è di neanche 25 milioni di abitanti. Di sicuro in Australia si vive da dio
Petar Malesevic 2 settimane fa su fb
Igor Gutschen Ma in generale l'Australia funziona da Dio perché "l'immigrazione" viene controllata, per gli stranieri ci sono un sacco di posti di lavoro, ma senza nulla togliere all'australiano diplomato con le Skills che cerca lavoro, li sono tutelati, da noi è puro chaos. Ma la colpa non è degli italiani, la colpa è della Svizzera che non tutela i propri cittadini.
Igor Gutschen 2 settimane fa su fb
Petra Malesevic la differenza è che la Svizzera permette a troppi senza skills di avere un briciolo di dignità che nel proprio paese non avrebbero perché non hanno la benché minima capacità professionale. In Australia ti fanno entrare se sei veramente utile al loro paese, perché di lazzaroni non se ne fanno nulla. Devi avere certificati e diplomi e dimostrare di aver fatto quel lavoro e prima ancora ti chiedono la conoscenza della lingua inglese parlata e scritta e ti fanno anche il test prima di entrare. Chiaramente fanno benissimo
Petar Malesevic 2 settimane fa su fb
Igor Gutschen tanto di cappello ad ogni cosa che hai detto, piena ragione !
Basy Basy 2 settimane fa su fb
Simone Canepa pensando che all anno sono 2 MILIARDI ...
Basy Basy 2 settimane fa su fb
Igor Gutschen 👍👍👌
Simone Canepa 2 settimane fa su fb
Basy Basy, ecco, spaventa la cosa, perché non sono informato, ma vorrei sapere quanto è il debito pubblico ticinese
Basy Basy 2 settimane fa su fb
Simone Canepa fai che a Lugano eravamo sotto di 1 miliardo ... a Lugano AHAHAHAHAHAH mi viene da ridere perche siamo una cittá di 65k ahahahahahaha
Simone Canepa 2 settimane fa su fb
Vedi, facciamo ridere in ticino, ad esempio, costruire il LAC, poi chiudere i bagni pubblici per risparmiare...siamo ridicoli
Led Swan 2 settimane fa su fb
Simone Canepa ha un senso, chiudi un cesso per aprirne un altro...
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
franchi
salario minimo
salario
prestazioni
legge
lavoro
nuova legge
ora
soglia
governo
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-24 15:54:29 | 91.208.130.87