ROVEREDO (GR)
06.11.2017 - 10:100

Il Municipio spegne le speranze del “Cher per Rorè”

 

ROVEREDO - Il Municipio di Roveredo ha deciso di non dar seguito alla petizione sottoscritta da 507 persone (di cui 415 risultano essere aventi diritto di voto nel Comune di Roveredo), denominata "Un cher per Rorè", che chiedeva di sospendere le trattative con la società Alfred Muller AG volte a trovare un accordo per realizzare la ricucitura del paese in base ad una collaborazione fra pubblico e privato e chiedeva di elaborare un progetto che preveda unicamente la realizzazione di una grande piazza, spazi verdi e spazi ricreativi

Nella sua decisione, l’esecutivo spiega che non intende sospendere tutto «per tornare a riaprire un dibattito già chiuso - dopo anni di lavori - con la revisione della pianificazione locale del 2014».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
municipio
roveredo
cher
rorè
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-19 19:03:33 | 91.208.130.86