LUGANO
12.10.2017 - 15:060

«Un momento importante per il futuro polo sportivo»

Presentati i messaggi per la progettazione della struttura e per il piano regolatore del nuovo quartiere di Cornaredo

LUGANO - «Questo momento rappresenta il vero e proprio inizio per la realizzazione del nuovo polo sportivo e degli eventi». È con queste parole che il sindaco di Lugano, Marco Borradori, ha presentato il messaggio municipale che dà il via al futuro del comparto di Cornaredo. Si tratta della richiesta di un credito complessivo di 3,53 milioni di franchi, da una parte per il progetto di massima della struttura (tre milioni), dall’altra per il concorso destinato a identificare un partner privato (350'000) e per la progettazione di un centro sportivo al Maglio di Canobbio (180'000). 

Stadio da 10'000 posti – Il polo sportivo sarà una struttura all’avanguardia. E con uno stadio da 10'000 spettatori «sarà l’unica struttura di questo tipo al sud delle Alpi, pertanto avrà anche una valenza regionale e cantonale» afferma il municipale Roberto Badaraccco, titolare del Dicastero cultura, sport ed eventi. «Con una palestra tripla, una doppia e uno spazio per attività minori, il palazzetto dello sport ci permetterà inoltre di doverci rivolgere a strutture esterne». Annualmente i costi di affitto per gli spazi al Palamondo di Cadempino e all’Istituto elvetico di Lugano vengono infatti spesi circa 170'000 franchi. 

Eventi con 20'000 spettatori – Sarà un polo sportivo. Ma sarà anche uno spazio per gli eventi, con una capacità outdoor di 20'000 posti e indoor di fino a 5'000. «Ora – sottolinea Badaracco – a Lugano mancano gli spazi per i grandi eventi». 

Il cantiere non fermerà il calcio – Il futuro polo sportivo andrà a sostituire l’attuale stadio di Cornaredo. Ma il cantiere non fermerà le attività sportive: per il calcio si parla di uno spazio provvisorio con 4'500 posti (proprio accanto alla struttura in fase di realizzazione). Mentre per tutte le altre attività, l’alternativa è prevista nella zona del Maglio di Canobbio, dove si intendono realizzare un campo in erba, uno sintetico e una pista d’atletica. 

I partner privati – Complessivamente si tratta comunque di un’operazione da 250 milioni di franchi che, come noto, vedrà la partecipazione di investitori privati. Sono undici i gruppi di potenziali partner, come ricorda la municipale Cristina Zanini Barzaghi, titolare del Dicastero immobili. Il processo d’identificazione del partner privato avverrà attraverso un concorso. 

Questione di pianificazione - Assieme alla richiesta di credito per il polo sportivo, oggi il Municipio di Lugano ha licenziato anche il messaggio che concerne l’adozione di una serie di varianti al piano regolatore del nuovo quartiere di Cornaredo.

7 mesi fa Il Cantone dà il via libera al nuovo polo sportivo
Commenti
 
zighi14 2 mesi fa su tio
3'530'000.-fr. Con questa somma si possono aiutare 30 persone/famiglie bisognose, dando 1000.-fr. al mese a ognuno di loro, per 10 anni!!
efp 2 mesi fa su tio
a quando una piscina coperta olimpionica degna della grande Lugano, e non un pallone e una piscina di 25 metri costruita più di 30/40 anni fa quanto Lugano era una"piccola" città e molto meno gente faceva sport.
Simo Malingamba 2 mesi fa su fb
A me sembrano un pò manie di grandezza per il Ticino...
Niko Masiero 2 mesi fa su fb
Visto che Lugano è una delle prime 10 città in svizzera per popolazione questo progetto è tutto tranne che sovradimensionato per la città... Friborgo e Neuchatel ne hanno uno da anni e sono cittá comparabili con Lugano! Ogni tanto bisogna anche capire che lugano non è piu un piccolo paese ma una città con molta attrattiva e questo non può che essere un altro passo in quella direzione...
Stephan Kesslinger 2 mesi fa su fb
Attrattiva?
Ambra Plim 2 mesi fa su fb
No comment.
Elena Xhanino P 2 mesi fa su fb
Sempre e solo calcio !!!
Niko Masiero 2 mesi fa su fb
Leggere gli articoli non sarebbe male... Qui si parla di calcio, basket, pallavolo, atletica e unihockey come minimo visto che si fa riferimento al palamondo e all'elvetico.
GI 2 mesi fa su tio
Sembra fantascienza.....chissà se riuscirò a vederla terminata....assieme alle nuove linee treno-tram ?
Frankeat 2 mesi fa su tio
Speriamo in una struttura coperta modulabile anche per altri sport all'asciutto.
Simone Canepa 2 mesi fa su fb
Chiudono i bagni pibblici per risparmiare e poi vogliono spendere milioni per sta roba...
Michael Arazim 2 mesi fa su fb
Se la gente si informasse prima di sparare a zero sarebbe meglio... Sono 40 (quasi 50 ormai) anni che si vuole costruire un polo munito di tutto...non è del tutto fuori luogo se si pensa alla continua espansione dell’agglomerato di Lugano. Inoltre costa quasi di più smantellare e ricostruire la Resega per concerti, Volley, eccetera. È un bel costo e sono d’accordo, ma è un investimento per il futuro. Se si vuole continuare l’espansione bisogna farlo in tutti i campi...non basta prendersi le valli attorno e chiudere baracca. Si stanno svegliando un po’ tardi, ma lo stanno facendo finalmente nel senso giusto. La stazione, il polo sportivo, il Lac, espansione dei tram nella Valle Vedeggio,...sono investimenti necessari se davvero si vuole creare una grande città, perchè nei 20 anni precedenti hanno solo guardato al guadagno dato dell’espansione. Io sono contento che finalmente si aprono un po’ gli occhi...
Stephan Kesslinger 2 mesi fa su fb
Investimento a spese di chi è a guadagno di chi? Con il livello scarso dello sport ticinese è una perdita.
Riccardo Lopes 2 mesi fa su fb
Lo sport non è solo ticinese. Nelle nostre squadre di hockey per esempio arrivano giocatori da varie parti del mondo. È ovvio che se rimaniamo piccoli andremo bene solo per le piccole cose. Bisogna andare un po' al di là del solito "e chi paga? E chi guadagna?" Ecc. solo perché la cosa non ci frega...
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
polo
polo sportivo
eventi
struttura
partner
cornaredo
spazio
futuro polo
franchi
futuro polo sportivo
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-18 04:25:25 | 91.208.130.86