TiPress
CANTONE
17.07.2017 - 15:280

In 23'116 per ridurre l'imposta di circolazione

Il PPD ha consegnato lunedì pomeriggio le firme delle due iniziative presentate lo scorso maggio

BELLINZONA - Sono state consegnate alle 15 di lunedì pomeriggio alla Cancelleria dello Stato le 23'116 firme raccolte a favore delle iniziative "Per un’imposta di circolazione più giusta!" e "Gli automobilisti non sono bancomat!" lanciate dal PPD lo scorso mese di maggio.

«L’obiettivo delle iniziative - ricorda il PPD - era ed è quello di sgravare soprattutto il ceto medio, le famiglie ed i piccoli artigiani già confrontati con oneri e balzelli vari, portando finalmente l’imposta di circolazione ticinese ai livelli della media nazionale. Ricordiamo infatti che 135mila automobilisti sono stati confrontati con un notevole aumento dell’imposta. Un aumento che per molti si è rivelato essere addirittura un raddoppio della tassa».

Nel dettaglio, l'iniziativa “Per un’imposta di circolazione più giusta!” (12'597 firme) mira a instaurare un’imposta di circolazione semplice ed equa (“chi più inquina, più paga”), più vantaggiosa per la maggioranza dei cittadini automobilisti, sottoposta al controllo democratico e proporzionata alle necessità della mobilità in Ticino.

"Gli automobilisti non sono bancomat!" (10'519 firme) chiede invece la restituzione dell’aumento deciso dal Consiglio di Stato per il 2017, come sconto sulla prossima imposta di circolazione.

Commenti
 
tip75 4 mesi fa su tio
e avanti con le iniziative.....siamo ridicoli
Zico 4 mesi fa su tio
forse, si dovrebbe guardare anche un pò a Berna. con anche poca lungimiranza la Leutard avrebbe potuto portare la vignetta a fr. 100 annui, diminuendo l'imposta di circolazione di fr. 50/60. (in pratica lasciando tutto come adesso. Ridistribuire il ricavato delle entrate della vignetta di fr. 100 ai cantoni.(spese per una volta a cerico di chi la CH la attraversa solamente). di milioni ne avremmo ben più di 30 senza toccare il borsino dei contribuenti CH. poi se si vuol dare la colpa a Gobbi, beh facile dire che mancano i soldi e che da qualche parte bisogna tagliare. si taglierà sul sociale e la colpa ricadrà su Gobbi. il PPD e la loro CF Leuthard (e gli altri 6 che non sono da meno>) non saranno presi in considerazione.
vulpus 4 mesi fa su tio
Complimenti a chi finalmente ha voluto dire basta alla continua mungitura dei cittadini.Il cantone non avrebbe dovuta incassare il surplus, prima di essere sicuri di ciò che aveva fatto. Un ultreriore flop da parte del DI e Gobbi. È ora di intrapprendere una bella cura dimagrante anche quì. Come pure chi gestisce la manutenzione delle strade cantonali. Troppi soldi vengono sperperati al vento, riducendo la viabilità sulle strade a dei percorsi di guerra. Lavori che vengono fatti e rifatti dopo pochi mesi. Solo 2 esempi: quanto fatto sul Ceneri per creare una pista per i ciclisti, dove il pericolo ora è aumentato e non diminuito.Verso Rivera poi una trappola mortale per i ciclisti e automobilisti che si devono accavallare :un lavoro da rifare. Tra Cadenazzo e Contone 2 anni fa, rifatta completamente la pavimentazione sulle corsie di marcia. Intervento del cantone con le striscie rosse in mezzo alla strada, per cui il lavoro fatto è oramai inutile: i veicoli circolano sui tombini e i pedoni non hanno più un minimo di spazio vitale e sicuro in direzione di Contone. Ora stanno creando un marciapiede dalla stazione FFS fino alla FELA: ma a chi serve questo lavoro?
gambalegno 4 mesi fa su tio
complimenti agli scienzati del ppd. vedremo dove il cantone andrà a cercare i 30 milioni che dovranno essere restituiti (se dovesse essere accolta) e dove andranno a trovare i milioni che mancheranno per gli anni successivi... ovvio ridurranno le prestazioni nel sociale (cassa malati e altro) e aumentarenno le imposte per tutti i cittadini così giustamente pagheranno anche colore che l'auto o le strade non le usano! Lo stesso problema lo riscontreremo con la diminuzione degli introiti dai radar... bel lavoro!
beta 4 mesi fa su tio
@gambalegno Quelli del ppd, ogni tanto ne fanno una giusta ! Cominceranno a fare esercizi di contenimento della spesa e possono cominciare da ... Camorino . L'incasso da radar NON dovrebbe essere conteggiato in franchetti da sperperare .
Equalizer 4 mesi fa su tio
Un grande GRAZIE a tutti quelli che hanno firmato. Per un'iniziativa che serve a mettere un freno alla sfacciataggine con la quale il governo ti sfila i soldi dalle tasche.
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
circolazione
imposta circolazione
imposta
automobilisti
firme
ppd
aumento
iniziative
ULTIME NEWS Ticino
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-19 00:12:34 | 91.208.130.86