Tipress
BELLINZONA
02.04.2017 - 15:200

Coi voti di Giubiasco Andrea Bersani supera Mario Branda

Dopo lo spoglio di 17 seggi su 22, Andrea Bersani sorpassa Branda, ma mancano 4 uffici su 7 della vecchia Bellinzona

BELLINZONA - Il PLR sta facendo il botto nelle elezioni della nuova Bellinzona, dopo che sono stati scrutinati 17 uffici elettorali sui 22 che coprono la nuova città. Dopo aver controllato 9’567 schede, il Plr ottiene il 38,3% dei voti di lista, seguito dall’Unità Sinistra-Verdi con il 25,5% e Ppd-GG con il 21,4%. La lista di Lega-Udc-Noce-Indipendenti raccoglie per ora il 12,6% dei voti di lista. L’Mps conquista invece il 2,3% delle preferenze.

Un seggio alla Lega - È sempre più vicino il primo seggio per la Lega dei ticinesi. Un seggio si delinea anche per il PPD, due per Unità della sinistra e tre per il PLR.

I candidati più votati - Sul fronte dei voti personali, Andrea Bersani (PLR) con 6’873 voti ha effettuato il sorpasso su Mario Branda (Unità Sinistra-Verdi) che ne ha ricevuti finora 6’579. Bisogna però sottolineare come tutti gli uffici della vecchia Giubiasco, comune di Bersani, siano già stati scrutinati, mentre mancano ancora 4 seggi sui 7 di Bellinzona.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
voti
bersani
bellinzona
branda
plr
andrea bersani
andrea
mario branda
unità
mario
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 10:39:31 | 91.208.130.86