LOCARNO
01.04.2015 - 16:120

Casa d'Italia, il Municipio chiede di sospendere il Bando

LOCARNO - Il Municipio di Locarno ha inviato una lettera ai Ministri degli Affari Esteri e dell'Economia e delle Finanze italiani Paolo Gentiloni e Pier Carlo Padoan, in merito al futuro della Casa d'Italia.

La Città di Locarno, si legge nella missiva, ha da tempo manifestato il suo interesse all'acquisto della struttura, così da destinarla a scopi culturali e socio-ricreativi. Ma "i termini dell attuale Bando impediscono la partecipazione all'asta del nostro Comune". Il Bando, inoltre, presenterebbe diversi punti "che paiono in contrasto con l'ordinamento giuridico svizzero".

Il Municipio chiede quindi alle Istituzioni italiane, "per evitare tale discriminazione a nostro danno", di sospendere il Bando e di fissare un nuovo termine di scadenza, così da "consentire al Comune di Locarno di partecipare all'asta in ossequio dell'iter istituzionale necessario, anche per arginare possibili eventuali speculazioni".

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
locarno
bando
municipio
casa
municipio chiede
italia
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-14 18:01:11 | 91.208.130.87