Ti Press
BREGGIA
04.10.2017 - 10:490

Il cadavere ritrovato sul Generoso è del “fungiàtt” di Stabio

Gli accertamenti forensi effettuati dalla Polizia hanno infatti permesso di appurare con certezza l’identità della vittima

BREGGIA - Il cadavere ritrovato nella serata del 1° ottobre sulle pendici del Monte Generoso, in zona Muggiasca, appartiene al 69enne cercatore di funghi svizzero domiciliato a Stabio e scomparso lo scorso 7 settembre a Castel San Pietro, in zona Balduana.

Gli accertamenti forensi effettuati dalla Polizia hanno infatti permesso di appurare con certezza l’identità della vittima. L’uomo è deceduto a causa di una caduta.

L'uomo, nato l'1 settembre del 1948, si era recato sul Monte Generoso alla ricerca di funghi. Non vedendolo rientrare, i famigliari avevano allertato i soccorritori, che nei giorni successivi avevano battuto la zona - senza esito - con oltre 100 uomini.

3 mesi fa Uomo privo di vita rinvenuto sul Generoso
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
generoso
cadavere ritrovato
cadavere
stabio
zona
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 14:15:23 | 91.208.130.86