tio
BALERNA
28.08.2014 - 21:420

700 litri d'acqua ghiacciata sulla testa

A Balerna Ice Bucket Challenge collettivo. 1000 franchi raccolti per combattere contro la Sla. Aslasi: "azione utile per la causa"

BALERNA - Christian, nonostante il brivido della doccia gelata, è raggiante: "non pensavo facessero così male i cubetti di ghiaccio", esclama con un sorriso, mentre l'acqua gli scorre ancora sul volto. L’Ice Bucket Challenge è riuscito.

Sono stati una decina i temerari che hanno voluto partecipare all'azione benefica che si è tenuta giovedì sera, poco dopo le 20:00, al Ristorante Bar Mattarello di Balerna. Da un escavatore a benna mordente sono stati rovesciati oltre 700 litri d'acqua con due bei secchi ripieni di cubetti di ghiaccio.

Al comando dell'escavatore Nicola Medici, titolare dell'impresa edile omonima, e nominato da Christian. In un'atmosfera allegra e di festa Michela Pedersini, presidente dell'Aslasi, Associazione Sclerosi Laterale Amiotrofica Svizzera Italiana, ha espresso la sua soddisfazione per la riuscita di questo evento "momò". "Queste occasioni servono per raccogliere fondi e aiutare chi soffre di Sla. È vero, c'è chi critica, ma non dobbiamo dimenticare che è anche grazie a l'azione di questa sera si compie qualcosa di utile per la causa".

Tra la cornice di spettatori c'è chi consegna una banconota da 50 franchi. E Christian, ringraziando il gruppetto di giovani balernitani che hanno partecipato all'Ice Bucket Challenge, ha promesso loro da bere. "In tutto siamo riusciti a raccogliere un migliaio di franchi. Non male per una doccia durata nemmeno un minuto".

 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
balerna
acqua
ice
ice bucket
ice bucket challenge
bucket
litri
christian
bucket challenge
franchi
ULTIME NOTIZIE Ticino
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-16 00:28:43 | 91.208.130.87