MONTEGGIO
31.12.2017 - 08:360

Fornasette, basta con l’Iva “scaricata”

Da domani chiuderà l’Ufficio delle dogane italiane nel valico di Monteggio. D’ora in poi chi vorrà usufruire del cosiddetto tax free dovrà recarsi a Ponte Tresa

MONTEGGIO - Da domani chiunque si recherà nella zona del Luinese per effettuare degli acquisti non potrà più “scaricare” l’Iva italiana sugli acquisti oltre i 155 euro (per l'esattezza 154,94) alla dogana di Fornasette a Monteggio. Vista la chiusura dell’Ufficio delle dogane italiane nella dogana malcantonese, per farsi rimborsare l’imposta sul valore aggiunto dovrà infatti recarsi al valico di Ponte Tresa.

La novità, come riporta "la Prealpina", è dovuta alla ristrutturazione richiesta dall’Unione europea nell’ambito del sistema denominato “Otello”, che comporta un cambiamento nelle modalità di notifica del tax free. Per rispettare questo nuovo sistema, tutti i negozianti della zona dovranno dotarsi di un computer con accesso a Internet e saper usare il portale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Commenti
 
beta 2 sett fa su tio
Copiare da chi lo fa meglio e più veloce senza teorie all'italiana ???? Ad esempio , in Germania, lo scarico dell'iva é una semplice formalità fatta anche direttamente nei supermercati .
Nicklugano 2 sett fa su tio
Siamo alle solite dell'UE: padron comanda, caval trotta...
miba 2 sett fa su tio
...è dovuta alla ristrutturazione richiesta dall’Unione europea... No comment
albertolupo 2 sett fa su tio
@miba Però in cambio “Per rispettare questo nuovo sistema, tutti i negozianti della zona dovranno dotarsi di un computer con accesso a Internet e saper usare il portale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli.” Qualche comment? ;-)
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
monteggio
iva
dogane
fornasette
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 15:37:49 | 91.208.130.86