Facebook
LOCARNO
02.12.2017 - 15:030

Nasce il Forum giovani del Locarnese

Si tratta di un forum apartitico dedicato all’interazione tra i giovani e allo sviluppo di progetti regionali

LOCARNO - Si è tenuta venerdì 1° dicembre 2017 nella sala del Consiglio comunale di Locarno l’assemblea costitutiva del Forum Giovani del Locarnese (FGL) – un forum apartitico dedicato all’interazione tra i giovani locarnesi e allo sviluppo di progetti regionali.

Dopo la presentazione del progetto, i presenti hanno approvato gli statuti ed eletto il Comitato. Il Forum incentiverà l’interazione tra i giovani del Locarnese, concretizzando le richieste degli stessi realizzando progetti e attività di interesse generale.

Circa una ventina di ragazze e ragazzi hanno partecipato alla serata pubblica. Come segnalato in una precedente nota del gruppo di creazione, il progetto è stato avviato da Daniel Mitric, collaboratore nella Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani, che nella primavera del 2017 coinvolgendo alcuni giovani della regione ha creato il gruppo di creazione del Forum.

La discussione si è aperta con l’analisi dei sondaggi promossi dal Forum nei mesi di marzo e maggio: questi hanno indicato un particolare interesse dei giovani per la salvaguardia del paesaggio regionale, il miglioramento della mobilità pubblica, la disponibilità di strutture sportive e di spazi aggregativi adatti all’organizzazione di eventi giovanili. Quasi l’unanimità dei partecipanti al sondaggio valuta utile l’istituzione di un Forum giovanile e più della metà si dimostra interessata a partecipare in futuro alle attività e alle discussioni promosse dall’associazione.

L’assemblea ha in seguito adottato gli statuti e designato il Comitato che si occuperà dell’organizzazione e di portare avanti il progetto. Per rappresentare il nuovo Forum giovanile l’assemblea ha eletto due co-presidenti: Camilla Naiaretti (Ascona) e Matteo Piatti (Losone). Nel comitato fanno inoltre parte quali vicepresidenti Fabio Meschiari (Minusio) e Asia Ponti (Gambarogno), e Marco Profeta (Ascona) come segretario-cassiere.

Nella discussione aperta svoltasi alla fine dell’incontro è stato messo l’accento sulla necessità di adottare un metodo interattivo (attraverso sondaggi e votazioni per mezzo dei social network) per promuovere l’interesse delle ragazze e dei ragazzi verso le future attività del Forum.

L’associazione non intende favorire unicamente discussioni e dibattiti politici su temi di interesse giovanile, ma si impegnerà per organizzare serate ed eventi aperti al pubblico. Nel mese di gennaio i giovani avvieranno le discussioni delle varie tematiche emerse dal sondaggio suddividendosi in gruppi di lavoro specifici per poi definire un piano annuale delle attività.

La serata si è conclusa con un aperitivo in compagnia presso gli “igloo” di Locarno On Ice.

Si ricorda che l’adesione al Forum è aperta a tutti i giovani interessati a promuovere l’aggregazione e la politica giovanile, tra i 15 e 25 anni e residenti nella regione di Locarno, che possono partecipare alle attività seguendo la pagina Facebook o il sito internet del Forum (www.forumgiovanilocarnese.ch).

Potrebbe interessarti anche
Tags
forum
attività
locarno
locarnese
interesse
assemblea
comitato
discussioni
interazione
progetto
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 22:33:57 | 91.208.130.86