Ti Press
LUGANO
06.10.2017 - 06:360

Spacciò oltre 1 kg di coca, condannato a 3 anni e mezzo

Il 43enne tunisino processato ieri a Lugano sarà inoltre espulso dalla Svizzera per 10 anni

LUGANO - Un 43enne cittadino tunisino è stato condannato ieri a 3 anni e sei mesi e all’espulsione dalla Svizzera per 10 anni per aver spacciato in un periodo relativamente breve (5 mesi) un chilo e 39 grammi di cocaina.

La Corte delle Assise criminali di Lugano, presieduta dal giudice Mauro Ermani, ha infatti confermato l’atto d’accusa sottoscritto dalla procuratrice Valentina Tuoni nei confronti dell’uomo, che abitava in un appartamento al decimo piano di un condominio di Pregassona.

«Lei è venuto nel nostro Paese solo per fare questo genere d’affari», ha evidenziato Ermani, che non gli ha concesso nessuna attenuante vista la scarsa collaborazione e i continui cambiamenti di versione. Come riporta "laRegione", nemmeno il fatto di essere incensurato ha giovato al 43enne. La difesa chiedeva 36 mesi, di cui solo 6 da espiare.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
lugano
43enne
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-17 01:25:42 | 91.208.130.86