TiPress
CANTONE
19.06.2017 - 09:420

Argo 1, «c’è discordanza tra le versioni»

Le dichiarazioni di Blotti e Scheurer risultano molto diverse dai verbali della Sottocommissione vigilanza, che si pone degli interrogativi

BELLINZONA - C’è discordanza tra le versioni di Claudio Blotti - ex numero uno della Divisione dell’azione sociale e delle famiglia - e Renato Scheurer - capo dell’Ufficio del sostegno sociale e dell’inserimento - in merito al caso Argo 1. È quanto emerge dal rapporto della Sottocommissione di vigilanza che contiene i verbali con le dichiarazioni, pubblicati oggi dal Corriere del Ticino. 

Blotti afferma di non essersi mai accorto di nulla, mentre Scheurer sostiene che nel 2015 è emersa la mancanza di una risoluzione governativa e il tema è stato più volte ripreso nel corso del tempo. «Ciò solleva più di un interrogativo», è il giudizio della Sottocommissione, il cui rapporto è stato firmato da Alex Farinelli (PRL), Daniele Caverzasio (Lega), Ivo Durisch (PS) e Franco Denti (Verdi), ma non da Fabio Bacchetta Cattori (PPD) e Gabriele Pinoja (La Destra). 

In conclusione la Sottocomissione distingue tra «una violazione commessa in buona fede per un periodo limitato» e una commessa «consapevolmente per un periodo prolungato». E sulle responsabilità politiche commenta: «Se il capo del Dipartimento fosse informato o no è importante per le responsabilità, ma non per la gravità della situazione che rimane. Vi è quindi da porsi interrogativi sul funzionamento della catena di comando e di informazione interna».

Commenti
 
siska 5 mesi fa su tio
Ul prim uregiatt la fa na béla taiada a deschtra e manca....dopu a vöö fas medegà. Insomma tutto un taia e medeega. Io non ho compassione per ha guadagnato e guadagna tutt'ora fior di quattrini e danni ne ha fatto.
lo spiaggiato 5 mesi fa su tio
Uregiatt...
Danny50 5 mesi fa su tio
In riassunto: Beltraminelli a capo del dipartimento e da lì in giù non si é agito con professionalità.
KilBill65 5 mesi fa su tio
@Danny50 Solo una parola....."Fö di ball"......Non abbiamo bisogno di politici cosi'!!....
Simo66 5 mesi fa su tio
Difatti
maocr 5 mesi fa su tio
Tutti a pararsi il cu....
maocr 5 mesi fa su tio
@maocr Continuazione,vedremo come proveranno a insabbiare il tutto e regalare la fattura al popolino. Molti sanno - pochi o nessuno denunciano:
ZORD 5 mesi fa su tio
CITAZIONE" "Se pur non facenti parti delle mie simpatie politiche, non penso che P. Beltraminelli per il caso Argo, ne N. Gobbi per il caso dei permessi siano i responsabili. Cio che invece penso é che i veri responsabili siano protetti inspiegabilmente da qualcuno." INSPIEGABILMENTE ? PROTETTI DA CHI ?... ... SE NON DAI DIRETTORI RESPONSABILI E/O DAL SISTEMA GIUDIZIARIO... SONO ORMAI DECENNI CHE STÒ DENUNCIANDO SIMILI ANDAZZI, SIA A LIVELLO CANTONALE E FEDERALE, SIA A LIVELLO COMUNALE, PATRIZIALE, CONSORTILE, ECC... ...ALTRO CHE "CATENA DI COMANDO E INFORMAZIONE INTERNA" ! SEMPLICEMENTE VERGOGNOSO E SCANDALOSO ! ! ! Michele DROZ 6749 SOBRIO
miba 5 mesi fa su tio
@ZORD Accuse pesanti queste (che però devono essere comunque anche documentate e provate). Se fosse veramente così (ed onestamente qualche dubbio ce l'ho anch'io...) perché non coinvolgere il buon "Blick" con tutta la documentazione? Sicuramente scoppierebbe un bel polverone e verrebbero scoperchiate tante pentole nel nostro cantone! Qualsiasi azione all'interno del nostro orticello sarebbe comunque soffocata già sul nascere dalle conoscenze, dalle conoscenze delle conoscenze, dagli andazzi, dalle omertà, ecc ecc ecc
moonie 5 mesi fa su tio
@ZORD di questo passo c'è da chiedersi perché paghiamo uno stipendio ai direttori dei dipartimenti. alla fine la responsabilità non se l'assume nessuno eppure sarebbero messi lì proprio per quello. falliticino
KilBill65 5 mesi fa su tio
@ZORD Giusto ben detto!!....Ti ammiro per aver messo il tuo nominativo con la foto...
Nicklugano 5 mesi fa su tio
@ZORD Suppongo che anche tu esca dall'alta scuola dell'impiego pubblico: se ritieni che il capo dipartimento non sia responsabile, mi sa che dovresti fare un po' di apprendistato nel privato. Nel privato, almeno in quello serio, la responsabilità è sempre anzitutto del capo...
navy 5 mesi fa su tio
@ZORD Caro Michele (mi permetto), già tempo addietro mi sono permesso di dare un'occhiata al tuo sito e, vedendo il "giro di boa" di quanto hai dovuto vedere e subire non posso che esprimere tutta la mia ammirazione nel tuo operato. Malauguratamente, nel mio piccolo ed in ambito 100% privato (mai lavorato per enti pubblici e/o parapubblici), mi ritrovo in una situazione simile (la tua era all'ennesima potenza). Vi sono persone che denunciano e perdono il posto, persone che si ammalano e, magari, la fanno finita nell'indifferenza di tanti, altri che prendono il fucile (caso Criscione) e fanno un bagno di sangue. Che dire? Chi fa o non fa bene? Beh, la risposta, almeno per il sottoscritto è LA DENUNCIA e, per quello che possa valere, da parte mia ti meriti un BRAVO. Ho meno anni di te e, forse, darti del tu non è corretto ma, visto che sento di esserti vicino, almeno per filosofia, lasciami darti del tu. In Ticino, come lo chiamo io, vige il clientelismo mafioso. Definirlo VERGOGNOSO è poco perché la parola VERGOGNA ha perso il suo senso. Stammi bene. Saluti.
Tato50 5 mesi fa su tio
@ZORD Ciao Michele, e li hanno pure premiati quando il GC ha rifiutato il "tetto massimo" di 200'000 franchi per i funzionari dirigenti. È dura arrivare a fine mese con 16'000 franchi e forse qualche cosa in più. Saluti alla Ros......
ZORD 5 mesi fa su tio
@Nicklugano INFATTI, SONO USCITO DALL'ALTA SCUOLA DELL'IMPIEGO PUBBLICO DOPO AVER LAVORATO`PIÙ DI 10 ANNI "con competenza e zelo" (Attestato di Servizio firmato Arnoldo Coduri e Silvano Beffa), LICENZIATO DALLA EX DIRETTRICE DEL DFE AVVOCATA MARINA MASONI PER... AVER OSATO DENUNCIARE "L'OPERATO" DEI MIEI COLLEGHI INGEGNERI DELL'UFFICIO ACHEDOTTI E BONIFICHE DELLA SEZIONE BONIFICHE e CATASTO: mai sentito parlare del cosiddetto "CASO DROZ"? per quanto concerne il mio "Apprendistato nel privato" puoi fartene un'idea leggendo i miei CERTIFICATI DI LAVORO nel mio "Rapporto Droz N° 1 Problemi d'ufficio del 2003" nella rubrica "STORY"sul sito "micheledroz.info"* cordialmente MD
F/A-18 5 mesi fa su tio
Bisognerebbe andare a vedere se i soldi destinati a questa Argo 1 siano arrivati tutti o se in parte sono volati nel borsellino di qualche d'uno, ai tempi di asfaltopoli pare che andavano anche nelle casse di qualche ..........
albertolupo 5 mesi fa su tio
@F/A-18 Quelli probabilmente sono arrivati tutti, più che altro sarebbe da vedere se ne sono girati altri.
JMC 5 mesi fa su tio
seguendo marginalmente il caso non so se ho capito bene ma i punti da verificare sarebbero: come mai non c'é stato concorso per l'assegnazione del mandato? come mai il mandato iniziale di qualche centinaio di migliaio di franchi é lievitato fino a 3 Mio di franchi? A queste risposte, hanno già parzialmente risposto chi di dovere. Ma la domanda chi mi faccio, e probabilmente ci facciamo in piu di uno, é: Ma chi sono le persone che hanno dato il mandato, e che legami ci sono stati tra queste e le persone responsabili dell'Argo? Perché ogni volta che ci sono questi malfunzionamenti, da Bellinzona i politici ci mandano due pessime immagini della politica locale?? Da una parte c'é la caccia alle streghe da parte dei partiti oppositori che sembra essere più mirata a screditare il politico responsabile del dipartimento sotto inchiesta, che a veramente cercare i responsabili all'interno di tale dipartimento. Dall'altra c'é l'entourage del dipartimento che si chiude a riccio limitando la trasparenza e dando un immagine al popolo che si difendano i veri colpevoli. Se pur non facenti parti delle mie simpatie politiche, non penso che P. Beltraminelli per il caso Argo, ne N. Gobbi per il caso dei permessi siano i responsabili. Cio che invece penso é che i veri responsabili siano protetti inspiegabilmente da qualcuno. Togliamo i partiti, votiamo le persone, magari ci sarebbero meno rivalità di mezzo e la gente lavorerebbe meglio insieme
WGWG 5 mesi fa su tio
Una situazione vergognosa. Almeno aver la dignità di dimettersi in silenzio.
navy 5 mesi fa su tio
Discordanze! Ora le chiamano così. Clientelismo mafioso sarebbe più appropriato, o no? Chiedo né!
miba 5 mesi fa su tio
...e poi fanno sondaggi, si chiedono il perché e come mai la popolazione ha sempre meno fiducia dei politici e delle istituzioni.... Ticino, repubblica delle banane, e con questi presupposti vorrebbero un consigliere federale? Ma per favore!!
Pepperos 5 mesi fa su tio
Bisogna coprire. I soldi però sono girati.
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
scheurer
sottocommissione
discordanza
versioni
argo
blotti
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-23 06:30:09 | 91.208.130.87