TiPress
Bruno Arrigoni, Sindaco di Chiasso.
CHIASSO
30.08.2016 - 07:000

BorderLive, parla il sindaco: «Non mi perderò i Vad Vuc»

Tutto pronto per la prima edizione del festival: «Cercherò di assistere a tutti i concerti», assicura Bruno Arrigoni

CHIASSO - In occasione della prima edizione del BorderLive Festival, abbiamo voluto scambiare quattro chiacchiere con Bruno Arrigoni, sindaco di Chiasso, che dal 1° al 3 settembre ospiterà la rassegna nel suo comune.

Sindaco, quale concerto in cartellone non si perderà assolutamente?

«Cercherò di essere presente a tutte e tre le serate in programma. Giovedi si esibiranno i Vad Vuc, il cui capogruppo Cerno abita come me a Pedrinate.  Se le devo rispondere, quindi, dico quello dei Vad Vuc!».

Lei che tipo di musica ascolta?

«Soprattutto musica italiana, con una preferenza per gli anni Ottanta».

Di quale album non potrebbe mai fare a meno?

«Non uno in particolare. Alcuni dei Beatles, o nella musica italiana, ascolto volentieri dischi dei Nomadi, di De Gregori o di Vasco Rossi».

Qual è l'ultimo disco che ha comprato?

«Francamente, è mia moglie che si occupa di acquistare dischi o cd. L'ultimo acquisto “arrivato” a casa è della cantante inglese Adele».

 

 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
vad
vuc
vad vuc
sindaco
borderlive
chiasso
musica
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 21:01:22 | 91.208.130.87