TiPress
CANTONE
22.06.2016 - 10:430

L'EOC destina 3,3 milioni di franchi di utili alla ricerca

Un segnale concreto per incoraggiare ulteriormente i medici a partecipare ai progetti di ricerca clinica

BELLINZONA - Il Consiglio d'amministrazione dell'Ente Ospedaliero Cantonale ha deciso di attribuire oltre 3,3 milioni di franchi al Fondo di ricerca dell’EOC per i prossimi tre anni.

Il Cda ha inoltre deciso di versare 3 milioni di franchi nelle casse dello Stato, suo proprietario, quale contributo di solidarietà. Nel 2015, l’EOC ha evidenziato un risultato operativo negativo e il risultato d’esercizio di 6,4 milioni è stato reso possibile soltanto grazie a scioglimenti di riserve per 12 milioni. Ciononostante, il Cda dell’EOC ha voluto ricondurre anche nel 2015 un gesto di solidarietà con il Cantone.

Nuova area di formazione - In una logica di continuità con la decisione del 2012, il Cda ha varato lo scorso anno la nuova Area della formazione accademica, della ricerca e dell’innovazione, che annovera tra i suoi principali obiettivi quello di creare le condizioni quadro ideali per promuovere e sviluppare la ricerca clinica e traslazionale nell’EOC.

Il Consiglio di amministrazione si è detto convinto che in Ticino la ricerca si svilupperà ulteriormente grazie all’avvio del Master in medicina umana all’Università della Svizzera italiana, previsto nel 2020.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
ricerca
eoc
franchi
milioni franchi
3,3 milioni
cda
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 00:39:07 | 91.208.130.86