LOCARNO
19.06.2012 - 15:420

Prolungamento degli orari di apertura, il DFE non dà l'ok

LOCARNO - Il Dipartimento delle finanze e dell'economia ha dato preavviso negativo in merito all'apertura dei negozi in zona Città Vecchia, Piazza Grande, Largo Zorzi e Via Ramogna, per il periodo da giugno a settembre 2012, dal lunedì a domenica, fino alle ore 22.30.

L'istanza era caldeggiata dalla Società Commercianti Industriali e Artigiani del Locarnese. Da Bellinzona si ribadisce che le deroghe generali concesse riguardavano esclusivamente le esigenze del movimento turistico e particolari manifestazioni. "Nuove autorizzazioni di apertura in deroga ai normali orari d’apertura dei negozi non possono pertanto essere accolte".

A chi potrebbe obiettare che Locarno è sicuramente un'area di rilevanza turistica, le istituzioni replicano: "Il DFE non misconosce la fondamentale importanza economica del turismo per il Locarnese e per la Città di Locarno". Il progetto di nuova Legge cantonale sull'apertura dei negozi prevede infatti orari specifici per le aree turistiche del Locarnese, compresa la Città Vecchia. Ma "il fatto che la revisione legislativa vada in questa direzione non significa tuttavia che si possa anticiparne l’applicazione, come lascia intendere l’istanza" inoltrata dalla Società Commercianti Industriali e Artigiani.

Tags
apertura
locarno
orari
apertura negozi
dfe
città
locarnese
negozi
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-24 06:30:40 | 91.208.130.87