TICINO
29.05.2012 - 13:020

Nuova forte scossa di terremoto, i morti salgono a 15

Alle 12.57 la terra ha nuovamente tremato. Annullato match Italia - Lussemburgo a Parma

LUGANO - Sono salite a quindici le vittime del sisma che ha colpito questa mattina l'Emilia-Romagna. Oltre cinquemila le persone evacuate dalle loro abitazioni dopo le nuove scosse, 4'500 nel Modenese e le altre tra le province di Bologna e Ferrara. Entro la serata saranno allestiti 4 mila nuovi posti per gli sfollati. Lo riferisce la regione Emilia Romagna.

La Protezione civile italiana sta lavorando per rafforzare (con un migliaio di posti) - viene spiegato nel comunicato della Regione - le strutture già esistenti, mentre grazie all'aiuto di altre Regioni saranno attrezzati 5 nuovi campi di accoglienza con 1'250 posti. In aumento anche gli alberghi disponibili ad ospitare la popolazione delle zone colpite. A Crevalcore due treni speciali con cuccette e posti letto accoglieranno circa 450 sfollati.

Le vittime - Sarebbero infatti saliti a tre (due in precedenza) i morti alla Bbg di San Giacomo Roncole, Mirandola. Un morto anche alla Haemotronic di Medolla, dove si continua a scavare perché potrebbero esserci altre vittime sotto le macerie. A Mirandola una persona sarebbe morta in via 25 luglio.

La Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia ha reso noto che la forte scossa è stata avvertita in tutto il Nord Italia, in alcune regioni centrali, in Svizzera (in particolare in Ticino, nei Grigioni e vicino al Lago di Costanza) e persino in Austria. Ad Aosta alcuni piani del palazzo regionale sono stati evacuati a scopo precauzionale e nella zona di Pordenone studenti e professori hanno abbandonato le lezioni e sono scesi in strada spaventati. Scuole sono state evacuate, seppure momentaneamente e per precauzione, anche in altre zone del Paese.

Oltre alle vittime delle BBg e a Mirandolina, ci sono altre otto morti accertati del sisma: 3 a San Felice, nel crollo della azienda Meta; 1 a Concordia (un anziano colpito in strada da un cornicione che si è staccato dal tetto di un palazzo), 1 a Finale. Alla lista si aggiunge il parroco di Rovereto di Novi. Un altro parroco, a Carpi, dato inizialmente per morto sembra essere rimasto invece ferito nel crollo di una parte del duomo. Tra le vittime anche due donne a Cavezzo, una sepolta dalle macerie del Mobilificio Malavasi.

I soccorritori stanno scavando tra le macerie anche alla stessa Bbg, perché oggi come domenica scorsa, soprattutto chi era al lavoro anche per fare le verifiche statiche è rimasto intrappolato nelle macerie. Ai soccorritori si sono uniti cinquanta militari del Genio Ferrovieri di Bologna, con relativi mezzi, mobilitati per far fronte all'emergenza. Si sommano ai militari già in azione dai giorni scorsi. Una ventina di genieri con 4 mezzi si sono già diretti a Cappelletta del Duca, presso S. Felice sul Panaro.

L'appello della Protezione Civile italiana è anche a lasciare libere le strade, come la Statale 12 del Canaletto, che unisce Mirandola a Modena, via preferenziale per i soccorsi. Oltre ai crolli nei comuni prossimi all'epicentro (Medolla, Mirandola e Cavezzo) ne sono stati registrati anche a a Mirandola (coinvolti il duomo e la chiesa di San Francesco), Finale Emilia e San Felice sul Panaro. Nel bolognese, il centro storico di Crevalcore è stato sgomberato solo lì ci sono nuovi 2'000 sfollati.

Intanto non si giocherà Italia-Lussemburgo, amichevole prevista stasera a Parma. Lo ha deciso la Federcalcio, d'intesa col Comune, la Prefettura e la Provincia di Parma. Nelle zone colpite dal sisma il capo del Dipartimento Gabrielli e il presidente della regione Vasco Errani. Nel pomeriggio sarà a Modena il ministro dell'Interno italiano, Annamaria Cancellieri.

Il "grande dolore e partecipazione" da parte del Papa e di tutta la Chiesa di fronte al terremoto che ha colpito l'Emilia e causato morti è stato espresso da padre Federico Lombardi durante un briefing sulla vicenda dell'arresto del maggiordomo di Benedetto XVI.

Ats Ans

5 anni fa Forte scossa in Emilia, trema la terra in Ticino
5 anni fa Terremoto, almeno dieci i morti
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
morti
vittime
macerie
san
forte scossa
emilia
felice
protezione
ticino
scossa
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 13:57:36 | 91.208.130.86