ASCONA
26.04.2012 - 16:260

Ancora una chiazza sul lago, mistero sulla sua origine

Pompieri di Locarno chiamati di nuovo all'intervento per un inquinamento sulle rive del Verbano

LOCARNO - Nuovo intervento per un inquinamento di idrocarburi al largo delle rive del Verbano. I pompieri, come è successo martedì scorso, si sono recati a Moscia, località lacustre tra Ascona e Porto Ronco.

Anche questa volta l’allarme è partito da persone che hanno notato una chiazza oleosa sull’acqua.

Sul posto sono intervenuti 7 uomini con tre veicoli ed il natante che hanno provveduto a posare uno sbarramento di contenimento per poi trattare la sostanza con un’apposita polvere assorbente.

Anche questa volta, almeno al momento, le cause dell’inquinamento non sono note.

5 anni fa Chiazza oleosa sulle acque del lago Maggiore
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
inquinamento
ascona
chiazza
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-12 03:45:30 | 91.208.130.86