TICINO
20.03.2012 - 20:110

Truffa alla Tetra Pak, due persone in manette

LUGANO - Avrebbero frodato il colosso degli imballaggi Tetra Pak i due italiani arrestati la scorsa settimana in Ticino. I due, un 54enne e una 55enne, avrebbero raggirato la multinazionale svedese con sede a Losanna per un totale di 16 milioni di euro.

La somma, riferisce la Rsi, sarebbe stata sottratta dall'uomo, rappresentante fiscale dell'azienda, attraverso fatture gonfiate e pagamenti omessi fino al 2006. L'inchiesta, partita in Ticino ed Italia a febbraio e coordinata dal procuratore pubblico Natalia Ferrara Micocci, ha portato come dicevamo all'arresto della coppia nella loro abitazione di Vico Morcote. La donna si dichiara estranea ai fatti, mentre il 55enne si sta avvalendo della facoltà di non rispondere.

Potrebbe interessarti anche
Tags
ticino
pak
tetra
tetra pak
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 12:18:09 | 91.208.130.87