SVIZZERA
12.09.2005 - 07:570

"Katrina": Swiss Re prevede costi per 1,2 miliardi

ZURIGO - L'uragano "Katrina" che ha devastato la costa sud degli Stati Uniti avrà conseguenze finanziarie peggiori per Swiss Re di quanto ipotizzato finora. Stando a una nuova stima dei danni assicurati resa nota oggi da Swiss Re, si avanza la cifra di 1,2 miliardi di dollari, 700 milioni in più di quanto prospettato in un primo momento.

Nel suo comunicato, la società assicurativa precisa che è tuttora difficile fare stime esatte dei danni. Globalmente, secondo Swiss Re i danneggiamenti - che le assicurazioni saranno chiamati a rifondere - nella regione toccata dal maltempo dovrebbero aggirarsi sui 40 miliardi di dollari.

Il previsto incremento dell'utile del 10% per azione previsto da Swiss Re non dovrebbe probabilmente essere raggiunto. Swiss Re, si legge nel comunicato, intende attivare le sue riserve di fluttuazione per mitigare l'impatto dell'uragano sui suoi conti. Il Cda ha accettato il consiglio della direzione di distribuire agli azionisti per l'esercizio in corso un dividendo di 2,50 franchi per azione.



ATS
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
swiss
swiss re
re
miliardi
katrina
1,2 miliardi
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 02:06:49 | 91.208.130.87