Keystone
SVIZZERA
18.12.2017 - 11:260

Berset avvia la campagna per l'Anno europeo del patrimonio culturale

Nel corso del 2018 saranno realizzati numerosi progetti, tra cui un concorso di idee aperto all'intera popolazione

BERNA - Il consigliere federale Alain Berset ha avviato oggi la campagna svizzera per l'Anno europeo del patrimonio culturale. Per avvicinare quest'ultimo alla persone nel corso del 2018 saranno realizzati numerosi progetti, tra cui un concorso di idee aperto all'intera popolazione lanciato oggi.

Il concorso "Patrimonio per tutti", che si svolge attraverso una piattaforma on line (www.patrimoniopertutti.ch), si prefigge di coinvolgere tutti i cittadini. Le idee migliori presentate entro il 25 marzo saranno valutate in aprile e concretizzate nei due anni seguenti, precisa in una nota odierna l'Ufficio federale della cultura (UFC).

Le attività svolte nel corso dell'Anno europeo puntano a mettere in risalto il potenziale del patrimonio culturale per uno sviluppo democratico e sostenibile della società, aggiunge l'UFC. Alla campagna svizzera partecipano partner pubblici e privati.

Su invito del ministro della cultura Alain Berset, che nel 2018 sarà presidente della Confederazione, il 21 e 22 gennaio a Davos (GR) si terrà una conferenza con i suoi omologhi europei riguardante la cultura edilizia. La conferenza si svolge prima dell'incontro annuale del Forum economico mondiale (WEF) ed è intitolata «Verso una cultura edilizia di qualità per l'Europa». Essa pone l'accento sul ruolo centrale svolto dalla cultura in relazione alla qualità del nostro habitat e mira a mostrare come sia possibile instaurare e promuovere in Europa un alto livello di conoscenze edilizie.

Il 26 maggio, in occasione dell'apertura della Biennale di Architettura di Venezia, l'UFC organizza inoltre a Palazzo Trevisan degli Ulivi una tavola rotonda sullo stesso tema.

Sempre nell'ambito dell'Anno europeo, il Consiglio federale propone la ratifica di due convenzioni internazionali: quella del Consiglio d'Europa del 2005 sul valore del patrimonio culturale per la società (Convenzione di Faro) e quella dell'UNESCO del 2001 sulla protezione del patrimonio culturale subacqueo. Entrambe prevedono la protezione concreta dal saccheggio e strategie di conservazione e sviluppo del patrimonio.
 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
patrimonio
cultura
patrimonio culturale
anno europeo
campagna
berset
concorso
europa
ufc
idee
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 00:26:33 | 91.208.130.86