Tipress
BERNA
27.11.2017 - 16:210

Una «votazione popolare» sul miliardo di coesione?

Lorenzo Quadri chiede al Consiglio federale di indicare quali controprestazioni otterrà la Svizzera versando il contributo

BERNA - È un contributo di coesione «inaccettabile e ingiustificato», secondo Lorenzo Quadri, quello da 1,3 miliardi di franchi che la Svizzera intende versare all’Unione europea con l’obiettivo di ridurre le ineguaglianze.

In occasione della consueta “ora delle domande”, il Consigliere nazionale leghista ha infatti inoltrato una domanda al Consiglio federale chiedendo di fare luce sulle «controprestazione concrete» attese in cambio della somma, definita un «atto di sottomissione nei confronti dell’UE» che difficilmente si concilia con la «politica del “tasto reset” annunciata dal nuovo capo del Dipartimento degli affare esteri».

«Con quale maggioranza il Consiglio federale ha deciso di versare il contributo?», chiede inoltre Quadri, sottolineando come la «Svizzera non abbia tratto alcun vantaggio dal primo “miliardo di coesione”» e "invitando" il Governo ad affidare la decisione ad una «votazione popolare».

1 mese fa La Svizzera verserà 1,3 miliardi all'Unione europea
Commenti
 
moma 1 mese fa su tio
Vedo che molta gente, pur di non dare ragione a Quadri, regalerebbe miliardi a tutto il globo, compreso il proprio conto in banca. Però, che generosità.
beta 1 mese fa su tio
certo é che con la lingua e i commenti contro Quadri, certi supremi elementi, fanno e hanno ottenuto tanto . Piangem e nee a nascundas !
Monello 1 mese fa su tio
Lorenzo hai Ragione ....sei ancora uno die pochi con le palle ...e che ama il proprio paese..purtroppo siamo sempre piu circondati da svuovati ( apolidi ).....vedi commenti !!! Lorenzo siamo con te !
SuperGigio 1 mese fa su tio
Unico obbiettivo di queste uscite: acchiappare voti. Basti pensare che detiene il quarto posto tra i più assenti durante le votazioni al Consiglio nazionale..
limortaccituoi 1 mese fa su tio
@SuperGigio Oggi è tardi per proporre un referendum e Lorenzina lo sa. Ha avuto un anno di tempo per pensarci, ma così facendo ha un altra occasione per fare il Calimero vittima del sistema che ci vuole poveri, tristi e sudditi dell'UE. Ridicolo lui e chi gli va dietro...
cf. 1 mese fa su tio
Ma se non è contento, perché non ha lanciato il referendum quando nel settembre 2016 il Parlamento ha approvato le basi legali che permettono di continuare a versare il cosiddetto "miliardo di coesione"?
Danny50 1 mese fa su tio
Contro i mulini a vento ?
Potrebbe interessarti anche
Tags
coesione
consiglio
votazione popolare
quadri
miliardo
contributo
votazione
svizzera
consiglio federale
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 08:17:17 | 91.208.130.87