Keystone
SVIZZERA
09.11.2017 - 15:470

Concentrazione dei media, no a legislazione specifica

Il Governo preferisce attenersi alle attuali disposizioni sui cartelli

 

BERNA - Non occorre una legislazione specifica per regolamentare la concentrazione nel settore dei media. Rispondendo a un postulato di Jacques-André Maire (PS/NE), il Consiglio federale afferma di preferire attenersi alle attuali disposizioni sui cartelli.

Nel suo intervento, il deputato neocastellano chiede un intervento per garantire e rafforzare la diversità dei proprietari e delle opinioni, sostenendo che il giornalismo non è un bene che possa essere regolato dal mercato. A suo avviso, per affrontare la concentrazione nel settore dei media, è necessario intervenire in modo mirato e urgente.

In altri Paesi europei sono stati adottati strumenti specifici per regolare il settore, in particolare con l'introduzione di criteri per l'acquisizione dei media esistenti, ricorda Maire, citando l'esempio norvegese e di altri Stati scandinavi.

Attualmente le disposizioni in materia di concentrazione differiscono a seconda del mezzo di comunicazione, ricorda il Consiglio federale nella sua risposta pubblicata oggi. La concentrazione della stampa e dei media online è disciplinata innanzitutto dal controllo delle fusioni previsto dalla legge sui cartelli.

Già oggi è possibile intervenire in caso di concentrazione dei mezzi di comunicazione, secondo il governo, dato che la legge sui cartelli si applica a tutti i settori e quindi anche alle imprese mediatiche, a condizione che le soglie fissate in materia di cifra d'affari siano rispettate.

In merito alla radiotelevisione esistono disposizioni specifiche per i media titolari di una concessione e misure in caso di minaccia per la pluralità delle opinioni e dell'offerta. Un'emittente o l'azienda privata a cui questa appartiene può ottenere al massimo due concessioni televisive e due concessioni radiofoniche, rileva l'esecutivo, ricordando che la commissione delle comunicazioni del Nazionale ha recentemente presentato una mozione per chiedere lo stralcio di tale disposizione.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
media
concentrazione
cartelli
disposizioni
legislazione
legislazione specifica
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-22 08:33:08 | 91.208.130.87