BERNA
13.09.2017 - 16:170

Schneider-Ammann ha ricevuto il vicepremier vietnamita

 

BERNA - Il consigliere federale Johann Schneider-Ammann ha ricevuto oggi a Berna il vice primo ministro vietnamita Vuong Dinh Hue. Il colloquio di lavoro si è incentrato sui recenti sviluppi delle relazioni economiche bilaterali e sui provvedimenti per migliorare la situazione delle imprese svizzere nel paese del Sudest asiatico.

Durante l'incontro i due hanno discusso anche delle trattative in corso per stipulare un accordo di libero scambio tra gli Stati dell'AELS (Svizzera, Liechtenstein, Norvegia e Islanda) e il Vietnam, indica una nota del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR). Le parti hanno constatato che per giungere rapidamente al termine del negoziato sono necessarie concessioni reciproche.

È stata discussa anche la nuova strategia internazionale della cooperazione economica allo sviluppo della Segreteria di stato dell'economia (SECO), che punta a incentivare una crescita sostenibile e generalizzata. A questo scopo sono previsti all'incirca 80 milioni di franchi tra il 2017 e il 2020.

Nel 2016 il volume annuo di scambi commerciali tra il Vietnam e la Svizzera è stato di circa 2 miliardi di franchi (+36% rispetto all'anno precedente), rammenta il DEFR. Ciò fa del Vietnam il quinto partner commerciale della Svizzera all'interno dell'Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico (ASEAN). Stando alle cifre della Banca nazionale svizzera, finora le imprese elvetiche hanno investito in Vietnam 600 milioni di franchi e sono presenti in svariati settori.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
vietnam
svizzera
schneider-ammann
franchi
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-17 20:11:43 | 91.208.130.86