BERNA
18.01.2017 - 12:370

Unione dei trasporti pubblici favorevole a FOSTRA

BERNA - La creazione del Fondo per le strade nazionali e il traffico d'agglomerato (FOSTRA), in votazione il prossimo 12 febbraio, va a vantaggio anche dei trasporti pubblici e deve quindi essere approvato. È quando sostengono organizzazioni di settore.

L'Unione dei trasporti pubblici (UTP) e il Servizio d'informazione per i trasporti pubblici (LITRA) hanno espresso oggi a Berna il loro punto di vista. Le due associazioni danno in particolare valore al programma per gli agglomerati: il FOSTRA metterebbe a disposizione 400 milioni di franchi annui per strade, tram, bus e anche per gli spostamenti pedonali.

"Due terzi dei trasporti pubblici si muove sulle strade", ha detto ai media il direttore dell'UTP Ueli Stückelberger. In tutti gli agglomerati esistono buoni progetti, che aspettano solo un appoggio da parte della Confederazione, ha aggiunto.

Anche secondo il direttore dell'azienda bernese di trasporti Bernmobil, René Schmied, il contributo dello Stato è fondamentale. Progetti di tram nella città federale sono ad esempio stati realizzati solo grazie al finanziamento al 50% dalla Confederazione. La loro realizzazione ha portato a una diminuzione del traffico individuale e degli incidenti.

Secondo le due organizzazioni, pur avendo difetti, il FOSTRA è nel suo globale positivo e porterebbe dei vantaggi ai trasporti pubblici. Per questo motivo invitano i cittadini ad approvarlo in votazione.
 
 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
trasporti
trasporti pubblici
fostra
unione
berna
strade
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 14:11:33 | 91.208.130.87