MIDDES FR
31.07.2012 - 21:340

Berset, Svizzera star delle nazioni

MIDDES FR - Il consigliere federale Alain Berset, nel suo discorso del Primo Agosto tenuto a Middes (FR), ha sottolineato come la Svizzera sia in buona salute, anche se molto dipende dai destini dell'Unione europea.

Berset ha dapprima posto l'accento sul cambio di problematiche avvenuto nel corso degli anni. "I nostri vicini vivono in pace e i grandi conflitti ideologici sembrano superati, così come le guerre di religione che hanno segnato l'Europa per tanto tempo". Questo non deve però fare abbassare la guardia, visto che "l'insicurezza è cresciuta notevolmente, soprattutto dall'inizio della crisi finanziaria", si legge nella versione scritta del suo discorso.

Qualunque sia il futuro dell'Unione europea, "avrà pesanti ripercussioni sul nostro Paese", ha affermato il responsabile del del Dipartimento federale dell'interno (DFI). Al momento "stiamo molto bene (...). La Svizzera è la star delle nazioni, anche se a livello internazionale non siamo amati come Roger Federer", ha scherzato Berset.

Ma "di fronte a una situazione politica ed economica mondiale così instabile, la convinzione che si possa riposare sugli allori e continuare come finora è irrealistica". Il destino della Svizzera è infatti legato a doppio filo a quello dell'Europa. Per questo motivo è necessario fare pragmaticamente i conti con l'Ue, indipendentemente dalla nostra opinione sull'integrazione europea".

All'interno dei confini

Lungimiranza, pragmatismo e una valutazione realistica della nostra forza sono quindi fondamentali, sostiene il consigliere federale. D'altronde, "in Svizzera il pensiero strategico è tradizione (...) e nascondere la testa sotto la sabbia e decidere precipitosamente all'ultimo momento non può essere il nostro futuro".

All'interno dei nostri confini, le assicurazioni sociali permettono a tutti di vivere dignitosamente: giovani, vecchi, sani, malati, ricchi e poveri, ha continuato Berset. "Lo Stato sociale è una componente essenziale dell'identità nazionale". Per questo, tenendo conto della multiculturalità, è necessario riformare i nostri sistemi di sicurezza sociale, adeguandoli in tempo ai bisogni di una società in evoluzione.



ATS
Tags
svizzera
middes
fr
middes fr
berset
svizzera star
interno
nazioni
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-24 14:00:58 | 91.208.130.87