SVIZZERA
22.05.2012 - 11:200

Lo spettacolare "trasloco" dell'edificio di 6200 tonnellate

Lo stabile viene spostato da pompe idrauliche ad una velocità di 4 metri all'ora

ZURIGO -  È iniziato alle 11 in punto il "viaggio" di 60 metri dello stabile di 6200 tonnellate nei pressi della stazione di Zurigo-Oerlikon. L'edificio che ospitava la direzione della "Maschinenfabrik Oerlikon (MFO) viene spostato da pompe idrauliche ad una velocità di 4 metri all'ora.

Attualmente l'edificio è stato mosso già di 60 centimetri. L'evento ha attirato sul posto tantissima gente, e gli occhi di pubblico e media sono tutti puntati sulla stazione. Tutto ovviamente si muove in maniera lenta e non è facilmente percepibile. "È un trionfo della lentezza, è qualcosa di fantastico quasi come guardare la partenza di un razzo" ha dichiarato il cabarettista e scrittore svizzero tedesco Franz Hohler. L'operazione dovrebbe durare una quindicina d'ore e terminare domani sera. Si tratta del più grande edificio mai spostato in Svizzera.

La storica costruzione in mattoncini dev'essere trasferita di 60 metri verso ovest per far posto a due binari della nuova linea di transito, il megaprogetto delle FFS che prevede un nuovo tunnel fra la stazione centrale di Zurigo e quella di Oerlikon.

L'immobile di tre piani, con una pianta che misura 80 metri per 12, fu costruito nel 1889 come sede amministrativa della MFO, la fabbrica di macchinari, armi e locomotive, poi passata alla "Oerlikon, Brown Bovery" e quindi alla ABB.

 

 
Potrebbe interessarti anche
Tags
metri
edificio
stazione
tonnellate
svizzera
oerlikon
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 12:06:48 | 91.208.130.86