Keystone
SVIZZERA / GERMANIA
28.12.2017 - 15:590

Battello contro un ponte, è stato un errore umano

L'incidente avvenuto il giorno di Santo Stefano a Duisburg aveva provocato il ferimento di 26 persone

DUISBURG - L'incidente che ha coinvolto il giorno di Santo Stefano un battello da crociera svizzero, andato a sbattere contro il pilone di un ponte autostradale sul Reno, nei pressi di Duisburg (Germania), è dovuto a «un errore di pilotaggio che ha condotto a un'avaria».

Ventisei persone sono rimaste ferite nella collisione. Le esatte circostanze dell'accaduto sono tuttora sotto indagine per evitare casi simili in futuro. Lo ha detto in un comunicato odierno la compagnia di navigazione zughese Scylla, proprietaria del battello "Swiss Crystal". Attualmente ancora tre passeggeri dell'imbarcazione si trovano in ospedale.

Il battello, lungo 101 metri e con 129 persone a bordo, si era scontrato martedì sera alle 20.45 contro il pilone di un ponte dell'autostrada A42, mentre navigava in direzione dei Paesi Bassi. L'imbarcazione, seriamente danneggiata, è stata in seguito trasportata nel porto di Duisburg e da lì portata poi in un cantiere navale dei Paesi Bassi.
 
 

3 sett fa Battello svizzero si scontra con il pilastro dell'autostrada, 27 feriti
3 sett fa Battello contro un pilastro, due persone restano in ospedale
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
battello
duisburg
ponte
errore
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 08:28:22 | 91.208.130.87